26 marzo 2012 redazione@sora24.it
LETTO 398 VOLTE

Isola del Liri – Successo della mostra fotografica “Scacco al Re”

Si è tenuta sabato 24 marzo alle ore 18,00 presso la sede dell’ex lanificio S. Francesco, l’inaugurazione della mostra fotografica “Scacco al re”, che l’assessore alla cultura Angela Mancini ha voluto fortemente inserire come sezione all’interno della mostra di foto storiche dedicata alla donna e alla sua evoluzione sociale.

Con “Scacco al re” e le foto emotivamente forti si è affrontato un delicatissimo tema, purtroppo di grande attualità, che è quello della violenza subita dalle donne.
“Ringrazio tutti coloro che sono intervenuti, dichiara l’Assessore Angela Mancini, in particolare il luogotenente della locale Stazione dei Carabinieri Vincenzo Alaia, gli esponenti delle Comunità Parrocchiali, la presidente del Telefono Rosa di Ceccano Patrizia Palombo, la dott.ssa. Tamara Capobianco, il sindaco Luciano Duro, il consigliere comunale Paola Ottaviani e naturalmente tutti i cittadini. La dott.sa Capobianco e la Presidente Palombo hanno portato testimonianze di grande interesse in merito a dati raccapriccianti su episodi di violenza denunciati a livello provinciale, che non sono certo inferiori rispetto a quelli denunciati a livello nazionale.
Il mio intervento, aggiunge l’Assessore Angela Mancini, è iniziato con l’elenco delle donne uccise da gennaio 2012 ad oggi, a voler commemorare le circa 40 vittime di femminicidio per dire basta a tutte le forme di discriminazioni e di violenza poste in essere contro la donna”.
Il consigliere comunale Paola Ottaviani ha lanciato all’amministrazione comunale un’interessante proposta: la sottoscrizione di un protocollo d’intesa con l’ Amministrazione Provinciale, la Magistratura, le forze di Polizia, l’Azienda Asl di Frosinone e le Associazioni affinché “ si possano mettere in rete le buone pratiche di contrasto agli episodi di violenza non solo contro la donna ma contro tutti i soggetti vulnerabili e si rendano omogenee le azioni di contrasto a quegli stessi episodi che vengono, ancora oggi, troppo spesso minimizzati”.
Una proposta immediatamente accolta dall’assessore Angela Mancini che ha già concordato con la Presidente del Telefono Rosa di Ceccano, incontri e riunioni organizzative.

“Il Telefono Rosa rappresenta sul territorio provinciale il centro di riferimento per l’ ascolto e la prevenzione della violenza, al quale tutte le donne vittime di soprusi, minacce e violenza possono rivolgersi con fiducia. ”
La sezione dedicata alla violenza sulle donne “Scacco al re” sarà aperta al pubblico fino al 27 marzo 2012.

Commenti

wpDiscuz
Menu