27 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 860 VOLTE

L’Accademia Italiana della Cucina “incorona” la “Ciammella Sorana” prodotta dalla ultracentenaria ditta Ciro Alonzi

Prestigioso riconoscimento per l’Azienda Artigianale “Ciro Alonzi”, produttrice della famosa “ciammella”. L’Accademia Italiana della Cucina ha conferito alla ditta sorana l’ambito Premio “Dino Villani”, istituito per ricordare il grande giornalista, pittore e pubblicitario, che nel 1934 come direttore della Società Motta creò il logo “M” per tale ditta e inventò un nuovo dolce primaverile: la ben nota Colomba pasquale. Insieme ad Orio Vergani, Dino Villani fondò nel 1952 l’Accademia Italiana della Cucina.

La cerimonia di consegna del premio si è tenuta nei giorni scorsi, durante la Conviviale della Delegazione locale dell’Accademia Italiana della Cucina. È stato il Delegato dell’Accademia, Avv. Carlo Marsella, a conferire il riconoscimento a Domenico Alonzi, contitolare della ultracentenaria Ditta “Ciro Alonzi”.

Per il Comune di Sora era presente il Consigliere Delegato al Commercio Antonio Lecce il quale ha contribuito con tante iniziative a valorizzare “la ciammella” sorana. L’obiettivo istituzionale dell’Accademia Italiana della Cucina è quello di promuovere la cucina della tradizione territoriale e di sostenere e premiare coloro che alla guida di aziende artigianali vogliono mantenere e migliorare le tecniche relative a prodotti di comprovata tipicità, perché questi siano meglio conosciuti e valorizzati anche al di fuori del territorio di produzione.

[nggallery id=421 template=caption]

Commenti

wpDiscuz
Menu