10 settembre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 784 VOLTE

Lo sfogo di una lettrice: “Sora…una discarica a cielo aperto. Sono stanca, nauseata di tanta sporcizia”

Ok sono nata e vissuta a Isola ma ho trascorso a Sora gli anni più belli della mia infanzia e adolescenza, quelli in cui potevi passeggiare in campagna senza dover fare lo slalom tra bottiglie di plastica, lattine, cartacce,  cacche , ops “deiezioni” di cane; quando potevi avventurarti in periferia senza inciampare in vecchi materassi, divani abbandonati,  water in disuso e non c’erano residui di buste di plastica a decorare i rami degli alberi e degli arbusti ma splendidi fiori..”Divani, water??”direte voi..ebbene sì, ed è solo una parte di ciò che ormai è diventato parte integrante del paesaggio in strade come Via del Passionisti.

Mi alzo al mattino per andare a camminare, piena di ottimismo per il giorno che verrà, desiderosa di respirare aria pure e di godermi quella campagna che i residenti in grandi città possono solo sognare e per raggiungere la quale, nelle cosiddette “gite fuori porta”, sono disposti a percorrere centinaia di chilometri e finisco con il rientrare in preda ad un terribile disgusto e un’altrettanto terribile voglia di espatriare. Noi quella tanto agognata natura ce l’abbiamo fuori dalla porta e che facciamo?? La “decoriamo” con ogni genere di rifiuti di cui non sappiamo come disfarci. Credete che stia esagerando?? Provate a percorrere anche voi quella strada e sono certissima che cambierete idea.

Sono stanca, nauseata di tanta sporcizia e se la maggior parte dei nostri concittadini si sono “abituati” all’idea di camminare nel degrado più assoluto, mi dispiace, ma io non ci sto. E sono pure stanca di dover pagare servizi di cui poi in godo. Ma possibile che ci siano cittadini così incivili?? Possibile che si preferisca la macchia fuori mano all’isola ecologica?? E sopratutto possibile che i nostri amministratori non vedano lo schifo (perdonatemi il termine poco elegante ma non me ne vengono in mente altri che rendano adeguatamente l’idea) in cui viviamo?? No, mi dispiace, ma Sora non è quella delle splendide fotografie al tramonto…Sora è ormai una discarica a cielo aperto. Scusatemi per lo sfogo…sarà che quel water a me non va proprio giù, sarà perché proprio stamattina ho ricevuto la Tares, ma oggi mi girano proprio.

Sabrina

Commenti

wpDiscuz
Menu