10 dicembre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 495 VOLTE

Movimento CI SIAMO: “I ‘veri’ politici di questa maggioranza…”

“Hanno scritto sui giornali che LORO sono “veri” politici, e noi siamo andati a vedere uno per uno chi sono veramente, ma sinceramente Ci Siamo ridotti ad un paio di righe, con molta fatica… Escludendo per ora il Sindaco Tersigni, che monopolizza sempre l’attenzione, gli altri chi sono? Ecco allora a voi  i “VERI” politici:

  • GANINO FRANCESCO: assessore alla viabilità e traffico: si “sentono” più ancora gli effetti di una amministrazione di cui era sindaco alcuni anni fa per i danni che ha combinato che il niente di questa Giunta. NON GIUDICABILE!
  • D’ORAZIO MARIA PAOLA: assessore all’ambiente si preoccupa di canoe e dimentica che siamo oramai l’unico Comune nel raggio di migliaia di km a NON FARE LA DIFFERENZIATA: BOCCIATA!
  • DI PUCCHIO AGOSTINO: assessore al Bilancio e uomo di punta della Giunta Tersigni,  sono anni che non ci convince per una politica fatta con modi tutti personali e discutibili per una Sora ridotta sempre peggio: RIMANDATO DA 20 ANNI!
  • DI CARLO VITTORIO: assessore all’urbanistica, edilizia, governo del territorio: non sappiamo cosa scrivere, ci dica Lui!: ASSOLUTAMENTE NON GIUDICABILE!
  • PETRICCA ANDREA: assessore alla cultura (per noi l’assessorato è vacante):  è l’artefice di un vero disastro economico con i suoi eventi da  4 soldi e pagati profusamente: ESPULSO CON ROSSO DIRETTO!
  • CASCHERA LINO: inesistente alle politiche giovanili e inguardabile per il modo in cui tratta i servizi sociali: INUTILE E DANNOSO!
  • LECCE ANTONIO: la sua voglia di trovare qualcuno che gli suggerisca  idee per il commercio di cui ha la delega è pari alla commiserazione di tanti commercianti che si accorgono di perdere tempo alle sue riunioni: CI FA TANTA PENA!
  • MEGLIO ELVIO: ci siamo accorti di lui per la delega alla Toponomastica  quando ha proposto il parco della vergogna ad una famiglia sorana che meritava MOLTO di più…: MERITIAMO ANCHE NOI DI …MEGLIO !
  • MEGLIO SALVATORE: nessuna delega, ha alzato un’infinità di volte la mano per votare, per il resto zero come ciò che diciamo di lui: ZERO!
  • TERSIGNI VALTER: la delega al decoro  ha provocato il dissenso popolare e quella alle manutenzioni  il senso di un vera incapacità gestionale: A CASA…CON IL FRATELLO!
  • CASCONE GIUSEPPE: ha sulle spalle una delega  come quella ai Prusst, troppo pesante per un peso piuma come lui: LA POLITICA E’ UN’ALTRA COSA!
  • CORONA ANGELO: consigliere poliglotta, parla sia la lingua dell’opposizione che quella della maggioranza, ma nell’ultima almeno gli hanno garantito la delega Sanità e Asl che meritavano un assessorato o almeno qualcosa di più:  OPPORTUNISTA!
  • COSTANTINI CELSO:troppo immaturo  su artigianato e industria, troppo vecchio  per i servizi informatici e tecnologici e  innovazioni… ha sempre il sospetto che gli altri non capiscono e interviene in Consiglio con le sue personali  soporifere spiegazioni: VALERIANA PREMATURA  E  FUORI MODA!
  • SERAFINI PIERINO LIBERATO: forse passerà da Consigliere a Sora a Sindaco di Fontechiari… di sicuro i sorani che vorranno sentire la sua voce dovranno andare sotto il palco della campagna elettorale se sarà capace di farla:  NON LO RIMPIANGEREMO!
  • Aggiungiamo anche IULA GIACOMO: per un pò ci avevamo creduto, poi il sogno è finito per far posto alla triste realtà che vede Sora essere considerata SOLO per voti da prendere e Abbruzzese ne ha tanto bisogno per le prossime elezioni, per Lui e per una Forza Italia fuori da tutto e da tutti: ILLUSIONISTA!

Questi sono  quelli che si credono “veri” politici di Sora, quelli da cui stiamo aspettando progetti ed idee per cambiare la nostra città. A giudicare da come si comportano e dalle loro proposte che nessuno ha mai sentito, ci verrebbe da chiedere CHI sono i “veri” sorani che li hanno votati e mandati lì a risolvere i nostri problemi. Ma forse, oltre la schiera di parenti ed amici obbligati, tanti saranno i ravveduti, i pentiti,  i desolati di tante promesse mai mantenute, perché niente è più vergognoso che essersi riempito in campagna elettorale di tanti, infiniti “farò questo e farò quello” per poi invece fare altro…

I “veri” politici non denunciano i cittadini, ma dialogano con loro, spiegano il loro operato, coinvolgono loro nei progetti CHE NON SONO SOLO PER AMICI ma sono rivolti a TUTTI, i “veri” politici non dividono il paese in buoni e cattivi cittadini a seconda di cosa pensano di loro, non vanno in giro a denigrare  chi si pone dubbi sul loro modo di amministrare,  quando questi non si possono difendere dalle loro menzogne, le uniche cose che sanno di “VERO” nella nostra città…

Press Release del Movimento Ci Siamo a cura di Roberto Iacovissi (speaker Ci Siamo)

Commenti

wpDiscuz
Menu