9 ottobre 2014 redazione@sora24.it
LETTO 3.031 VOLTE

“La Grande Bellezza siamo noi!”: oggi corteo studentesco a Sora

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma della Rete degli Studenti Medi di Sora.

«Il 10 ottobre la Rete degli Studenti riparte dal Boario per la riappropriazione degli spazi scolastici e pubblici. In tutta la provincia di Frosinone le scuole riversano in condizioni d’emergenza dove l’edilizia scolastica è in condizioni drammatiche, le strutture sono fatiscenti, le aule sono sovraffollate di studenti oltre gli standard previsti, spesso mancano addirittura i laboratori dedicati alle materie di indirizzo e molti di questi non sono utilizzabili o sono privi di materiale e strumentazioni adeguate. I genitori degli alunni si sono dichiarati spesso indignati e preoccupati per la salute dei propri figli (ricordiamo ad esempio i comitati spontanei di genitori nel periodo delle scosse sismiche dello scorso anno a Sora).

Noi che ci battiamo per una legge quadro sul diritto allo studio, per un’ edilizia scolastica migliore, per i libri di testo gratuiti, per il miglioramento e l’agevolazione dei trasporti, per una riforma della rappresentanza e della governance, non possiamo che dedicare l’ennesimo autunno alla rivendicazione di queste battaglie. Sono passati ormai due anni dalla “Giornata di fine anno scolastico” che abbiamo organizzato al Campo Boario di Sora, spazio che negli ultimi anni è stato dimenticato da tutti, dalla politica, ma anche dalla società civile.

Quest’anno, con lo slogan “ La Grande Bellezza siamo Noi ” abbiamo deciso di sostituire l’arrivo del corteo studentesco in piazza S. Restituta con il Campo Boario. A distanza di due anni non abbiamo dimenticato quell’iniziativa e vogliamo riportare l’attenzione sugli spazi scolastici e non, e il Boario in questo senso è l’esempio più importante per noi studenti, in quanto luogo dove giorno per giorno si ritrovano decine di ragazzi.

Per questo, abbiamo deciso di lanciare la data di mobilitazione studentesca nazionale anche a Sora. Il 10 ottobre sfileremo lungo le strade di Sora per far sentire la voce degli studenti che si informano, protestano e propongono. Ma la protesta non è tutto. La Rete degli Studenti a Sora organizzerà corsi di formazione sulla rappresentanza per gli studenti che vorranno candidarsi alle prossime elezioni studentesche. In programma quest’anno c’è tanto: iniziative, campagne informative, assemblee pubbliche, cineforum e molto altro. La Rete degli Studenti Medi di Sora cresce sempre di più e si afferma come l’unica associazione studentesca che da ormai più di tre anni lavora sul territorio in difesa dei diritti degli studenti. La mobilitazione del 10 ottobre è l’occasione più importante per far sentire la nostra voce, perciò, al lavoro e alla lotta!»

Rete degli Studenti Medi di Sora

Commenti

wpDiscuz
Menu