27 maggio 2015 redazione@sora24.it
LETTO 1.593 VOLTE

Olimpia Volley Sora: resoconto completo con foto dell’ennesima stagione esaltante

Titoli di coda sull’ennesima esaltante annata del settore giovanile targato Olimpia Volley Sora. Il team di patron Pugliesi, giunto in questa stagione agonistica al suo ventiseiesimo anno di attività, consolida ancora di più i suoi numeri, frutto di tanto lavoro, sacrificio, e programmazione dentro e fuori dal campo. Una stagione ricca di successi in ambito femminile, dove ormai la società lirense la fa da padrona da diverso tempo, ma da quest’anno anche nel settore maschile che, ripartendo dal basso, ha visto i giovani in maglia Olimpia portare a casa un inaspettato e perciò ancor più gradito titolo di Under 14 maschile.

Proprio a questo fa da eco lo splendido successo ottenuto in Under 13 Femminile dalle ragazze allenate da Anna Fabrizio, al termine di una stagione esaltante ed ai limiti della perfezione, durante la quale De Carolis e compagne hanno dominato su tutti i campi della provincia, andando poi a prendersi la coppa più ambita dopo aver sconfitto in finale le acerrime rivali del Castelliri.

A tante gioie corrisponde però qualche delusione, una su tutte quella della nostra Under 18 Femminile, capace di vincere tutte le gare della regular-season a girone unico, chiudendo addirittura a punteggio pieno, per poi arrendersi in finale al cospetto del Cls Volley, contro una formazione battuta agevolmente nelle precedenti due gare di campionato; ciò non toglie comunque la splendida stagione disputata dalle nostre atlete in questa categoria.
Il resto è la solita, ennesima collezione di coppe: il secondo posto beffardo dell’Under 14 Femminile interrompe una striscia di 5 titoli provinciali consecutivi negli ultimi 5 anni e non rende sicuramente i giusti meriti a una squadra fortissima, che si è dovuta arrendere in finale a causa delle numerose assenze, ma che è stata riconosciuta dagli addetti ai lavori come la vera reginetta della categoria; così come la nostra Under 16 Femminile, squadra gagliarda e dal futuro assicurato, che siamo sicuri ci regalerà grosse soddisfazioni a partire già dalla prossima stagione: per Cirelli e compagne una semifinale sfortunata persa 3-2 dopo essere state in vantaggio per 2-1, altrimenti in finale se ne sarebbero viste delle belle.

A fare la resa dei conti su questa brillante stagione ci pensa comunque uno degli artefici del progetto Olimpia Volley Sora, il coach Gianpiero Pugliesi: «Sarebbero tante le parole da dire per descrivere questa ennesima esaltante stagione, ma preferisco far parlare i numeri: e allora dico che su 56 gare disputate nei 4 campionati giovanili femminili, ne abbiamo vinte 52, dico che con i 2 titoli di quest’anno siamo arrivati a quota 16 campionati giovanili vinti, dico soprattutto che a tutti i nostri ragazzi, compresi i nostri Under 19 di cui spesso non si parla ma che sono un gruppo giovane e in netta crescita, abbiamo dato la possibilità di primeggiare a livello giovanile e di vivere giornate splendide come lo sono le final-four».

Dall’analisi, il tecnico passa poi ai ringraziamenti: «Tutto questo non è scontato, perchè dietro c’è una quantità di lavoro enorme: il sacrificio dei dirigenti nel rendere la nostra struttura sempre adeguata alle situazioni, il lavoro di noi allenatori, che passiamo giornate intere a programmare allenamenti a breve, medio e lungo termine, il supporto degli sponsor che quest’anno ci hanno dato un grande supporto e infine loro, i ragazzi e le ragazze, fulcro della società ed esempio di professionalità e dedizione a questo sport fuori dal comune».

La stagione targata Olimpia non finisce comunque qui. Tra poco la palestra della Scuola Media “G.Rosati” ospiterà la tredicesima edizione del Torneo “Città Di Sora”, organizzata proprio dalla società del Professor Pietro Pugliesi, importante vetrina per i giovani atleti del nostro territorio, ma soprattutto un evento imperdibile per tutti gli appassionati di volley della nostra provincia.

Ufficio Stampa Olimpia Volley Sora

Commenti

wpDiscuz
Menu