17 marzo 2014 redazione@sora24.it
LETTO 1.313 VOLTE

Ondata di furti nel Sorano: Iula chiede l’intervento dell’esercito

“Di fronte ad un’escalation inarrestabile e non più tollerabile del fenomeno di furti e reati di vandalismo a cose e persone, ritengo che sia quanto mai necessario mettere in campo azioni altrettanto determinate ed eccezionali; per questo, chiedo alle autorità competenti di valutare la possibilità che le forze dell’ordine vengano affiancate, in questa fase emergenziale, dall’esercito italiano”. Esordisce così il Presidente del Consiglio Comunale di Sora, dopo l’ennesima nottata di paura e di esasperazione vissuta dai cittadini della zona nord di Sora.  “Le forze di polizia, i carabinieri, la guardia di finanza, i vigili provinciali e cittadini  – sottolinea Iula – stanno facendo un lavoro straordinario, pur in presenza di un organico numericamente non adeguato alle reali necessità di presidio del nostro territorio e di contrasto alla criminalità comune”.  “Quindi –  prosegue il Presidente dell’assise consiliare sorana – chiedo, qualora risulti difficile l’invio di nuove risorse in termini di uomini e mezzi delle forze dell’ordine, che venga coinvolto il 41 Reggimento Cordenons  di stanza a Sora, soprattutto attraverso attività notturne di prevenzione e deterrenza”.  “E’ tempo di reagire – conclude Iula – ; di prendere decisioni forti per ridare senso di sicurezza e protezione ai nostri concittadini”.

Commenti

wpDiscuz
Menu