14 giugno 2014 redazione@sora24.it
LETTO 890 VOLTE

Ospedale di Sora, Giuseppe Cascone si ribella: «Occupiamo il SS Trinità!»

La clamorosa proposta del consigliere comunale Giuseppe Cascone per salvare il nosocomio sorano

«Ho apprezzato molto la presa di posizione del sindaco Ernesto Tersigni. La sua protesta sicuramente è singolare e tutti saremo al suo fianco. Nel frattempo lancio un’altra idea con uno slogan: “occupiamo l’ospedale in un modo clamoroso”. L’idea é quella di far “occupare” i vari reparti da medici, ognuno con una specializzazione diversa. Ortopedici,ostetrici,chirurghi ecc. Soprattutto quelli che ad oggi hanno disponibilità.

In questo modo ogni reparto avrà il personale idoneo per fornire i servizi ai cittadini. Inizialmente il loro compenso Lo si fa provenire da una “autotassazione” annua da parte di ogni Comune del comprensorio, e chiederemo agli utenti un contributo per le prestazioni, a costo di non pagare nemmeno più un centesimo per tasse ed altro, le quali in teoria dovrebbero garantirci anche un servizio sanitario.

È ora di lanciare un messaggio chiaro ed inequivocabile a costo di finire su tutte le prime pagine dei quotidiani nazionali, è ora di uscire dagli schemi a noi noti, bisogna invertire la rotta facendo azioni non comuni, ma pur sempre pacifiche nel loro concetto di protesta. Bisogna ridare ai nostri cittadini un servizio degno. Un servizio che riguarda un territorio vasto ed importante per il quale qualcuno sta dimostrando di non avere la giusta considerazione, e mi riferisco agli organi regionali,ministeriali e nazionali.

Mi auguro vivamente che si riesca ad istituire nelle prossime ore, una vera e propria squadra in grado di mettere in atto un progetto che possa finalmente restituirci un OSPEDALE a servizio di un bacino di utenza di oltre 100.000 persone, le quali, hanno diritto di averlo a tutela della propria salute e dei propri cari».

Giuseppe Cascone
Consigliere Comunale di Sora

Commenti

wpDiscuz
Menu