23 aprile 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.070 VOLTE

Pallacanestro I Roscilli Sora: buonissima la prima! 96-38 alla Segem Fondi davanti a 300 tifosi [VIDEO]

Asd  Pallacanestro Roscilli Sora  96 – Virtus Seger Fondi 38

Tabellini:

Sora: Fiorletta – Johnson 7 – Ferrari(K) 6 – Martini 10 – Iannarilli 17 – Leita 7 – Vinciguerra 5 – Velocci 12 – Rea 3 – Skara 29

Fondi: Di Cicco 11 – Grenga 1 – Barone 9 – Cardinale – Valerio – DeSantis – Conte V. 4 – Conte L. 3 – La Rocca – Turchetta 10

“…C’è un’emozione che cresce in me…” così recitava una famosa canzone, ed è esattamente lo stato d’animo provato all’interno del Pallone Tensostatico, storica casa della Pallacanestro Sora! Il desiderio è diventato idea, poi progetto, poi sacrificio ed infine realtà…la prima gara dei play-off, valida per l’accesso in serie D, è stata giocata dalla Pallacanestro Roscilli Sora sul nuovissimo campo in parquet realizzato nel Pallone Tensostatico. Non c’era modo migliore di battezzare la nuova superficie di gioco, con una prestazione brillante da parte dei ragazzi in bianconero che hanno battuto gli avversari della Virtus Seger Fondi con il risultato di 96 a 38, di fronte ad un pubblico numerosissimo ed entusiasta della struttura e della nuova avventura sportiva.

Il quintetto titolare è sceso in campo determinato ma comprensibilmente emozionato, con conseguente espressione di gioco contratto e a tratti caotico; l’avversario rispondeva alle incursioni dei sorani, recuperando il lieve svantaggio inizialmente subìto e superando la formazione bianconera…sospensione provvidenziale chiamata dalla panchina, quanto basta per far prendere un bel respiro agli atleti che sono rientrati in campo con un’altra marcia: primo quarto 19-13.

Secondo, terzo e quarto periodo senza storia, rispettivamente chiusi sul 54-22, 79-32, 96-38: Pallacanestro Roscilli Sora padrona incontrastata del gioco, in attacco e in difesa, con un livello di concentrazione altissimo fino al fischio finale e a tratti anche cinica per il pressing continuo sull’avversario.

Spazio in campo per tutti i giocatori a disposizione dei coach Basile/Incelli, chi più chi meno, ma ognuno indiscutibilmente importante per il contributo alla squadra, al gioco ed al risultato…

Doveroso il ringraziamento al numeroso pubblico presente, con soddisfazione evidente da parte della società che ha potuto riabbracciare “ex” giocatori, “ex” dirigenti, volti nuovi e soprattutto famiglie, ragazzi e bambini accomunati dalla passione sportiva, quella passione che, ricordiamo, già a molti ha fatto sposare il nostro progetto “Lascia un segno nella storia della Pallacanestro Sora” (info www.pallacanestrosora.it) e che qui pubblicamente ringraziamo.

Il prosieguo dei Play-Off  per le partite in casa vedrà impegnata la Pallacanestro Roscilli Sora contro Bachelet A (29 aprile), Roma Nord 2011 (6 maggio), Don Bosco Nuovo Salario (20 maggio), Pall. Tivoli (1 giugno), sempre al Pallone Tensostatico e sempre alle ore 18.00.

I ragazzi hanno bisogno di un grande pubblico, il sesto giocatore in campo!

[nggallery id=256 template=caption]

 

Commenti

wpDiscuz
Menu