13 novembre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.084 VOLTE

Per tutti i ragazzi di Sora e non solo, nella speranza che leggano…

Cari ragazzi, non immaginate quanto sia grande il nostro desiderio di comunicare maggiormente e più frequentemente con voi, attraverso Sora24 e tutto il network. Tuttavia, sapendo che non amate perder tempo con notizie di politica, economia, attualità  ecc., vi chiediamo solo un minuto di attenzione, non di più.

Stamane la Banca d’Italia ha emesso il Bollettino Statistico di Settembre 2012: a quanto pare il debito pubblico del nostro Paese è arrivato al suo massimo storico, sfiorando quota duemila miliardi di euro. Ma che cos’è questo benedetto, o maledetto che dir si voglia, debito pubblico? Riportiamo di seguito, a beneficio di coloro tra di voi che non ne siano a conoscenza, la sua definizione tratta da Il Sole 24 Ore, chiedendovi solo di leggerla. Chi vorrà approfondire il discorso saprà come fare: la Rete è una inesauribile miniera di informazioni. Un abbraccio a tutti voi.

Redazione Sora24

DEBITO PUBBLICO
Ammontare dei prestiti che lo stato e gli altri enti pubblici (INPS, USL, aziende autonome, ecc.) contraggono per far fronte ai saldi negativi di cassa (deficit). Per raccogliere i capitali necessari, vengono emessi titoli (BOT, CCT, BOC, ecc.). Nel corso degli ultimi decenni il debito pubblico è costantemente aumentato, ma è destinato a scendere per effetto dell’adozione dei principi di convergenza fissati con il Trattato di Maastricht.

Commenti

wpDiscuz
Menu