20 settembre 2017 redazione@sora24.it
LETTO 1.317 VOLTE

Posta Fibreno in festa per la Madonna della Vittoria. Il programma

Nel cartellone anche "Otto giorni prima", un'innovativa iniziativa di Mons. Antonio Lecce.

Fede, tradizione, cultura e musica a Posta Fibreno. Sarà un evento importante e significativo. “Otto giorni prima”, un innovativo incontro programmato da mons. Antonio Lecce per la Chiesa di Posta Fibreno per Domenica 24 settembre. Proprio “Otto giorni prima” della festa della Madonna della Vittoria, quest’anno in calendario sabato 30 sett. e poi domenica, 1° Ottobre. Sará un pomeriggio culturale articolato in tre scansioni:

  1. Presentazione del volumetto di S. Di Palma sulla tela “Madonna della Vittoria” e sul suo autore;
  2. Concerto d’organo del M° David James Reccia Chyanoveth in ” memoriam” di A. Costrantini, progettista fonico dell’organo a canne che don Claudio Ferrante, l’ indimenticato parroco del paese, fece costruire nel 1983 dalla ditta Ponziano Bevilacqua;
  3. Presentazione da parte del prof. Giuseppe D’Onorio, dello studio sulla “campana medievale” di Posta Fibreno.

Il Coro parrocchiale, diretto da Maria Ruma, si esibirà con un canto d’introduzione ed uno finale , “Tra i verdi boschi” , del grande sacerdote, musicista e direttore, mons. Vincenzo Carbone, che darà inizio ufficiale ai festeggiamenti della Madonna della Vittoria. Quindi il programma tradizionale con triduo a partire da mercoledì 27, processione il 30 sera, festa il 1° Ottobre.

Ci sarà anche un “Otto giorni dopo”, domenica 8 ottobre, con la S. Messa e l’ Assemblea delle famiglie, genitori e figli, per l’inizio dell’anno pastorale parrocchiale. La festa è resa possibile per la collaborazione stretta, proficua ed efficace tra l’ Amministrazione Comunale di Posta Fibreno, il parroco, mons. Antonio Lecce, l’ apposito Comitato, la Riserva Naturale, la Pro Loco.

Commenti

wpDiscuz
Menu