giovedì 30 luglio 2015 redazione@sora24.it

Presentata la 10° edizione de “La Strada della Pizza”: quest’anno sei serate da pienone

Partecipata ed appassionata la presentazione de “La Strada della Pizza”, manifestazione ormai giunta alla decima edizione, una storia costellata di tanti successi ottenuti facendo tesoro delle esperienze scaturite da ogni singolo passo intrapreso per arrivare così lontano. Nella cornice del Centro Commerciale “La Selva”, partner e sostenitore, sono state esposte le novità pensate per una ricorrenza così importante, dieci anni di vita non sono uno scherzo e vanno celebrati come si deve a partire da Martedì 4 Agosto, per sei serate, Sora non solo sarà viva, sarà iperattiva.

Dieci forni di Maestri Pizzaioli che, da veri protagonisti, si impadroniranno della scena formando un ideale incontro fra le varie culture “culinarie” della zona, Sora, perfetta mediazione fra Roma e Napoli, sarà capitale della Pizza, un prodotto semplice, economico, ma che entra come nessun altro nelle nostre vite.

Come sottofondo musicale si è scelto un taglio popolare ma con nomi veramente importanti, i migliori del centro-sud, a voler sottolineare l’indissolubile legame fra radici e divertimento, la riscoperta di una Cultura più immediata e vicina alle persone, fatta di rapporti, amicizie, momenti di condivisione e spensierato divertimento.

A condire tutto un profondo senso di collaborazione e comunione di intenti fra tutte le anime che permettono la manifestazione, l’Associazione Culturale Civitas, organizzatrice storica, ha trovato terreno fertile nei rappresentanti del C.C. La Selva che oltre ad offrire gli spazi ed i servizi della struttura hanno manifestato apertamente la volontà di intensificare i rapporti, aprendo anche ad altre realtà che volessero realizzare eventi e progetti di comune interesse.

Se è possibile, però, il vero simbolo della voglia di guardare al futuro in modo positivo e propositivo è la particolare intesa raggiunta con le ragazze di Sora in Rosa, dove il fato aveva posto degli ostacoli, la buona volontà e la cooperazione li hanno rimossi. “La Strada della Pizza” e “Sora in Rosa”, manifestazioni che vivranno una parziale sovrapposizione di date, si sosterranno a vicenda in piena armonia, cercando di tracciare un cammino verso l’apertura e la valorizzazione di tutte le iniziative, senza invidie, come dovrebbe essere in ogni realtà civile e vincente. “Una città che non si rassegna. Una città che vuole vivere” è questo il messaggio fondamentale lanciato dalle due associazioni.

Tutte le informazioni di servizio sono facilmente reperibili su internet e sui numerosi volantini, manifesti e brochure che ormai si vedono ovunque, è stato rinnovato il sito internet www.lastradadellapizza.it con la possibilità di collaborare registrandosi ed inviando articoli destinati al blog, esiste una pagina facebook dedicata e destinata a raccogliere impressioni e suggerimenti: Non manca altro da fare se non decidere, semplicemente, di esserci ogni sera, perderne una sarebbe un peccato.

RICORDIAMO LO STRAORDINARIO PROGRAMMA DELL’EDIZIONE 2015

  • I Fichissimi (4 agosto);
  • Tequila & Montepulciano Band (5 agosto);
  • Gigione, Jo’ Donatello e Menayt (6 agosto);
  • ‘Nduccio (7 agosto);
  • Tony Tamarro (8 agosto;
  • Cristiano e la Porkand (9 agosto).
DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App
gli articoli più letti