1 settembre 2016 redazione@sora24.it
LETTO 870 VOLTE

Profumo di Serie A alla Notte Bianca dello Sport con i campioni della Biosì Indexa Sora

Seconda uscita ufficiale per la BioSì Indexa Sora che il prossimo sabato 3 settembre scenderà in piazza Santa Restituta in occasione del consueto appuntamento annuale della “Notte Bianca dello Sport e della Solidarietà”, come è stata ribattezzata questa sesta edizione della kermesse in virtù del doveroso impegno verso le famiglie vittime del sisma che ha funestato il reatino lo scorso 24 agosto.

Difatti, oltre alla presenza di tante Associazioni e Società sportive che animeranno quella che è divenuta una tradizione della città volsca, saranno allestiti dei punti aperti a iniziative il cui ricavato sarà devoluto per l’acquisto di un prefabbricato da destinare ad Amatrice.

Così come fu lo scorso anno, gli atleti volsci calcheranno il prestigioso palco per presentarsi al caloroso pubblico bianconero, rendendo omaggio alla propria città che, a partire dal 2 ottobre, sarà protagonista di quello che è stato definito – pallavolisticamente parlando – “il campionato più bello al mondo”, ossia la SuperLega.

Dopo il gradito invito dell’amministrazione comunale, a nome dell’Assessore alla cultura Sandro Gemmiti, la squadra volsca è orgogliosa di togliersi il velo durante una delle kermesse più spettacolari che Sora organizzi e, a partire dalle ore 19.30 inizieranno le attività targate Argos Volley.

La società di patron Giannetti, da sempre sensibile e vicina ai giovanissimi, aprirà le danze proprio con gli atleti delle giovanili e relativo staff, per poi proseguire, alle 21.30 circa, con la proiezione di un video che catapulta tutti nell’Olimpo della SuperLega. Il video sarà l’equivalente del Red Carpet per Rosso e compagni che saliranno uno a uno a salutare tutti i presenti supportati dalla presenza e dalla voce del loro speaker ufficiale, Pietro Di Alessandri.

Il momento topico della serata si avvarrà anche delle parole di chi ogni giorno si dedica anima e corpo al proprio club, al proprio gioiello, i Patron Giannetti e il vertice societario che ci tengono in maniera particolare ad abbracciare virtualmente tutti i loro sostenitori, certi di una massiccia presenza all’evento.

E proprio ai fan, lo staff comunicazione della Biosì Indexa Sora proporrà un momento speciale a loro dedicato, nel corso del quale sarà possibile interagire con i propri beniamini, scattarsi foto e intrattenersi piacevolmente con loro, magari togliendosi tante curiosità.

Contemporaneamente alla presentazione del roster, Corso Volsci ospiterà anche alcuni stand societari nei quali sarà possibile reperire qualsiasi tipo di informazione circa tutte le attività targate Argos Volley sia del settore giovanile che della prima squadra, ma anche gustare prodotti biologici BioSì al Bio Street, e prenotare il proprio abbonamento per non perdersi nemmeno una partita di questo primo, storico campionato nella massima serie nazionale. Spazio quindi a Prime e U16 Prime, con tutti i vantaggi che derivano dall’essere un abbonato, ma anche all’opportunità di praticare la pallavolo con la vastità di corsi che la società del Presidente Vicini offre a tutti i ragazzi e bambini che sognano di diventare come i vari Sperandio, Santucci, e Rosso.

Lo spettacolo della Biosì Indexa Sora però non finisce qui. Per essere sempre in prima linea nel corso delle epiche battaglie che attendono l’Argos Volley, c’è solo una cosa da fare… Non aspettare, #Superlegati!

Ufficio Stampa BioSì Indexa Sora

Foto di Mirko Saccucci

Commenti

wpDiscuz
Menu