Pubblicità

Revocato il trasferimento di due agenti della Polizia Stradale di Sora a Frosinone

Pubblicato ilsabato 12 novembre 2016   
Pubblicità

«Nella giornata di ieri 10.11.2016, da fonte Ministeriale, abbiamo appreso che dopo le nostre proteste dei giorni scorsi, l’amministrazione ha revocato i trasferimenti di due nostri colleghi che il giorno 17.11.2016 dovevano essere trasferiti dalla Polizia Stradale di Sora alla Questura di Frosinone, Commissariato di Sora. Infatti, questa mattina, con telex urgente, il Ministero disponeva la revoca immediata del trasferimento dei due colleghi.

Pubblicità

Noi su questo non possiamo fare altro che esserne soddisfatti poiché se così non fosse stato, Sora e Comuni vicini, avrebbero subito un colpo mortale ad un reparto come quello di Sora il quale avrebbe grande bisogno di essere potenziato. Chiudere significava inoltre cancellare una presenza attiva e benemerita nella città di Sora (FR) da più di 60 anni, oltre al prezioso contributo che la Polstrada da alle altre Forze di Polizia come il Commissariato Polstato di Sora che dei colleghi Carabinieri.

Certo è che adesso non bisogna dimenticare di lavorare affinché l’accorpamento di entrambi gli uffici è imprescindibile per razionalizzare al meglio le risorse presenti. Colgo l’occasione di ringraziare i Sindaci di Sora, Isola del liri, Broccostella, Castelliri, Arpino, Fontana Liri, il Presidente dell’Associazione del Consumatore “ADOC” di Frosinone e il Presidente della Comunità Montana di Arce, per la loro sensibilità e disponibilità manifestata nella circostanza. La Uil Polizia rimarrà vigili affinché la situazione non venga modificata nuovamente in futuro».

Il segretario generale della Federazione UIL Polizia di Frosinone
Norberco Scala

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
ANNUNCI GRATUITI
Menu
Ciociaria24 Verdana Srl 800-090501 info.ciociaria24.net