giovedì 30 gennaio 2014 redazione@sora24.it

Sabato 1 Febbraio, Mostra d’Arte Contemporanea: “AKA THE SWISS” di Franco Losvizzero [VIDEO]

Sabato 1 febbraio, al Museo Civico di Sora “Vittorio De Sica”, presso p.zza Mayer Ross, alle ore 18:00 avrà inizio la Mostra d’Arte Contemporanea “AKA THE SWISS”, che terminerà l’11 febbraio 2014. 11 opere meccaniche dell’artista Franco Losvizzero riunite insieme per la prima volta.

Tra Carillon e angeliche deformità, la mostra racconta i nove anni passati dell’artista dalla sua prima personale di Roma. Da Berlino a New York, dalla Biennale di Venezia alle mostre a Roma, Torino, Milano, Napoli e Lecce. 11 istallazioni riunite insieme per celebrare la surrealtà e l’autore del film capolavoro “Miracolo a Milano” nell’Auditorium a lui dedicato dalla città che gli diede i natali. In occasione del videoclip-performance della pianista Giulia Mazzoni (dove prendono corpo le creature di Losvizzero) nello Spazio Polivalente Vittorio De Sica per il lancio del suo nuovo video “Where and When” prodotto da Primopiano Cinetv, per la regia di Fabrizio Cestari, il video inedito verrà lanciato il 3 Febbraio 2014. Curatrice della mostra: Giada Dalla Bontà.

Una delle opere più recenti dell’artista è la presentazione, per la prima volta a Berlino nel 2011, di un viaggio performativo-metafisico nel Fatzer e nella Natura dell’Orto Botanico di Roma in una performance che ha avuto luogo alle 11 del mattino dell’11 Novembre 2011, intitolata “Il giardino dell’Een”. L’orto Botanico è un giardino alchemico, creato nel ‘700 da Cristina Di Svezia – Madrina delle arti e dell’esoterismo. Il Fatzer è un testo non finito di Bertolt Brecht. Il coniglio bianco è il simbolo, non solo per Franco Losvizzero (artista visivo), del passaggio oltre la soglia del concreto, nel mondo delle meraviglie, dei sogni, dell’arte. La regina Mab è una citazione al monologo di Mercuzio nel “Giulietta e Romeo” Di Shakespeare ove la fata si fa beffe dei sogni e dei loro creatori.
La sera dell’11.11.11 si è inaugurata l’omonima mostra presso il Museo Dell’Orto Botanico in più sale storiche, in una di queste, l’Arancera, l’istallazione DINDOLO’, nella Cupola GIGO ROBOT e sua moglie GIGA. Il Giardino dell’Eden è il luogo dove finisce e riparte un’ era. Quella del Coniglio Bianco e del nuovo panorama interiore a cui Losvizzero si ispira: “L’Inconscio En Plein Air”.
Il video è stato presentato per la prima volta al Festival di Video-arte curato da Bruno Di Marino al Gran Teatro Volksbühne di Berlino nel 2011.

ORARI:

  • 10.00 – 13.00
  • 16.00 – 20.00 (tutti i giorni)

Responsabile della mostra: Arch. Elisa Cautilli mob. +39 328 925793

httpv://www.youtube.com/watch?v=ALQ-dwq-ehU
httpv://www.youtube.com/watch?v=jTvr18_8u6k
httpv://www.youtube.com/watch?v=MflGA-YoQ-k
httpv://www.youtube.com/watch?v=0-Tkrkq3l70
httpv://www.youtube.com/watch?v=4ZXmnbTe3f4
httpv://www.youtube.com/watch?v=fJm_GIKTwJg
httpv://www.youtube.com/watch?v=wcwYIw8xCHo

Commenti

wpDiscuz
Menu