15 aprile 2016 redazione@sora24.it
LETTO 719 VOLTE

Sabato convegno di Neuroetica a Cassino. Tra gli organizzatori, Giacomo Iula

“Il futuro prossimo della Neuroetica e della Filosofia delle Neuroscienze”; è questo il titolo del secondo Convegno di Neuroetica che si svolgerà a Cassino, sabato p.v. 16 aprile, presso la Sala Degli Abati, a partire dalle ore 10.00. Il convegno, che ha assunto fin dalla prima edizione una rilevanza nazionale, vedrà gli interventi di relatori del calibro di Michela Balconi (Univ. Bocconi, Milano), Matteo Cerri (Univ. Bologna), Paolo Pecere (Univ. Cassino), Andrea Lavazza (Univ. Arezzo) e Alberto Oliverio neurobiologo di fama internazionale.

Saranno affrontati alcuni temi di grande rilevanza e innovatività : le malattie degenerative e l’identità, il ruolo delle emozioni e della cognizione nelle scelte economiche, il potenziamento cognitivo, la coscienza, l’uso della ibernazione.

Il convegno, patrocinato dall’Ordine degli psicologi del Lazio e dall’Ordine nazionale degli psicologi, è organizzato dalla dott.ssa Pacitto (Centro di Psicologia Umanistica) membro della Sine (Società di neuroetica e filosofia delle neuroscienze) in collaborazione con la SanPaolo Invest SpA (nelle persone di: A. Gambelli, A.R. Mattei, K. Franchitto, E. Iannetta e G. Iula) che ha sponsorizzato l’evento insieme all’azienda FERONE Srl (Gianni Ferone) e all’azienda MARMIZOLA (Pietro Zola).

Commenti

wpDiscuz
Menu