3 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 836 VOLTE

Saggio di Matilde Grimaldi: “La città di Sora durante la prima età angioina: trasformazioni politiche e religiose da Federico II a Carlo II”

Presso la Biblioteca comunale di Sora e la Biblioteca del Centro di Studi “V. Patriarca” è possibile consultare da oggi l’ultimo numero dell’Annale di Storia regionale edito dall’Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale, in cui è presente un saggio di Matilde Grimaldi dal titolo “La città di Sora durante la prima età angioina: trasformazioni politiche e religiose da Federico II a Carlo II”.

Il saggio sintetizza l’argomento oggetto della tesi di laurea specialistica della studiosa sugli aspetti storico-artistici di Sora nel Medioevo e, in particolare, tratta dei problemi politici del territorio nei secc. XIII e XIV, l’affermazione del dominio angioino e la conseguente rinascenza economica, l’intitolazione a civitas regia, i culti – tra cui la devozione maddalenica e di santa Restituta -, la presenza di eretici Catari e la loro repressione nelle segrete di Rocca Sorella da parte del domenicano Bisanzio dell’Aquila. Matilde Grimaldi sta attualmente svolgendo un dottorato di ricerca in Gran Bretagna ed è vincitrice di una borsa di studio per lo studio della chiesa cattedrale di Tortosa.

Commenti

wpDiscuz
Menu