Pubblicità
giovedì 25 agosto 2016 redazione@ciociaria24.net

Sopralluogo del Comune di Sora nei luoghi del sisma. Ecco cosa serve e dove portarlo

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato emesso dall’Ufficio Stampa del Comune di Sora.

«Con la consueta generosità che la contraddistingue nelle situazioni di emergenza, la Città di Sora si è prontamente messa a disposizione in aiuto delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016. Immediatamente dopo la prima scossa, sono partite tre squadre della Protezione Civile dirette ad Amatrice. Dalla mattina di ieri, presso la sede della Polizia Locale, si è attivato un centro di raccolta di beni di prima necessità dove i cittadini stanno consegnando moltissimi prodotti che presto saranno inviati alle zone terremotate. Ieri pomeriggio, il Sindaco Roberto De Donatis si è recato personalmente ad Amatrice, una delle città più colpite, per coordinare l’operato dei volontari della Protezione Civile di Sora e porgere le condoglianze al Questore di Frosinone Dott. Filippo Santarelli per la perdita del figlio Marco.

Hanno accompagnato il Primo Cittadino il Vice Sindaco Fausto Baratta, assessore delegato alla Protezione Civile, il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Lecce, il Comandante della Polizia Locale Magg. Rocco Dei Cicchi, e gli agenti Luigi Marzano e Roberto Capobianco.

“La situazione che si è presentata davanti ai nostri occhi è più drammatica di come ce la descrivono i mezzi di informazione. E’ importante che tutti gli italiani non interrompano la catena di solidarietà che è già partita in aiuto delle migliaia di sfollati. Ci stringiamo al Questore Dott. Santarelli, al quale abbiamo espresso il cordoglio dell’Amministrazione Comunale e dell’intera città per la perdita del caro figlio – dichiara il Sindaco Roberto De Donatis – Ringrazio i ragazzi della Protezione Civile di Sora che stanno lavorando senza sosta, sin dalle prime ore dopo il sisma, nelle ricerche dei dispersi e nelle attività a supporto della popolazione di Amatrice e gli agenti di Polizia Locale Marzano e Capobianco che sono rimasti sul posto per collaborare a coordinare la viabilità e l’accesso dei mezzi di soccorso. Il mio ringraziamento va a tutti i sorani che da ieri stanno donando con generosità beni per i terremotati”.

Si comunica che proseguono le attività del centro di raccolta, coordinato dalla Polizia Locale e dalla Protezione Civile ed aperto al pubblico tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 24.00, presso la sede della Polizia Locale.
E’ possibile donare generi di prima necessità come MEDICINALI, SACCHI A PELO E COPERTE in buono stato, VESTITI in buono stato, CIBO E VIVERI (a lunga scadenza), MATERIALE IGIENICO E SANITARIO CONFEZIONATO (disinfettante, garze, shampoo, sapone, dentifricio, carta igienica), PANNOLINI PER BAMBINI E ASSORBENTI FEMMINILI. Il Comandante della Polizia Locale Magg. Dei Cicchi comunica che la prima colonna di aiuti per gli sfollati partirà domani mattina».

COMUNE-SORA-620

COMUNE-SORA-620-A

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA