martedì 29 gennaio 2013 redazione@sora24.it

Sora Calcio, Allievi: i bianconeri dilagano 10-1 sul campo dell’Atletico Fiuggi

Nella seconda giornata del girone di ritorno gli Allievi di Mister Stefano Tanzilli mantengono il primato del girone andando a vincere sul campo del fanalino di coda l’Atletico Fiuggi. Il testa coda della giornata è andato, come nelle previsioni, alla compagine bianconera che con il risultato di 10 a 1 ha ottenuto l’ennesima vittoria di questa stagione confermando la leadership del campionato anche se ad inseguire ci sono sempre squadre attrezzate e forti pronte ad approfittare di un passo falso dei volsci. I padroni di casa dell’Atletico Fiuggi, nonostante la classifica, combattono e non mollano mai facilmente.

Da notare la correttezza e serietà di tutta la squadra e società fiuggina. Partita subito in discesa per i bianconeri che al 50 secondo di gara passavano in vantaggio con il “Marchisio” sorano Biagio D’Albenzio lesto a riprendere una respinta del portiere fiuggino che parava ma non tratteneva un tiro da fuori di Giorgio Lilla. Il raddoppio poteva arrivare dopo due minuti se Pecoraro non calciava fuori un rigore decretato dall’arbitro per un intervento falloso su Ferrari. Il raddoppio arrivava al 16° su una incursione in area, l’ennesima di questo campionato, del capitano e leader difensivo Luca Marceddu lesto a girare a rete di piede un cross dalla destra. Terzo e quarto goal, a cavallo della mezzora, del bomber Lilla che alla sua maniera, da fuori area e con una incursione palla al piede che lo proiettava davanti al portiere, metteva praticamente in cassaforte il risultato.

Prima del riposo arrivavano il quinto , sesto e settimo goal con Marceddu , Lilla ancora loro e Simone “Pepe” Lombardi, il quale girava a rete , dal vertice dell’area di rigore d’attacco destra del Sora, a volo e con leggero esterno un lancio di Lilla. Goal bellissimo quest’ultimo dei bianconeri. Nella ripresa Mister Tanzilli rivoluzionava la squadra ed entravano Mantova, Porretta, Marini, Ferri, Perruzza e Tersigni. Il Sora , padrone del campo, segnava l’ottavo goal al 5° della ripresa con Ferrari, ottima la sua prestazione , che con un taglio preciso senza palla dalla sinistra, riceveva il pallone che lo metteva praticamente solo davanti al portiere ed il bravo attaccante sorano non sbagliava.

Sull’ 8 a 0 i bianconeri tiravano i remi in barca e complice una grossa disattenzione difensiva, premiata comunque dalla tenacia degli attaccanti fiuggini, subivano il goal della bandiera degli avversari. Il nono goal ,a dieci minuti dalla fine, lo siglava ancora Giorgio Lilla. Il bomber con la quaterna di oggi si assesta in classifica cannonieri a quota 17 goal. Ultimo goal , poco prima del fischio finale, lo sigla Pier Giorgio Ferri , uno dei quattro ’98 che mister Tanzilli ha voluto nella sua rosa nonostante l’eta’ ancora per giocare con i Giovanissimi, che metteva in rete di piatto un cross rasoterra di Lilla che era penetrato in area . Termina 10 a 1 l’incontro per il Sora e per i bianconeri e’ la decima vittoria.

Commenti

wpDiscuz
Menu