21 ottobre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 486 VOLTE

SORA CALCIO – Giovanili: la Juniores perde 2-1 al 95′ su azione contestatissima. Allievi vittoriosi 8-0

Ottime notizie dalle due squadre giovanili del Sora calcio. La juniores del neo tecnico Tersigni perde a Roma con l’Astrea solo al 95′ e solo per una azione contestatissima dei bianconeri. Gli allievi provinciali invece sommergono di gol la malcapitata formazione dell’atletico Fiuggi.

La prima uscita della juniores nazionale di Tersigni porta in dote una prestazione superlativa dei ragazzi, che escono sconfitti per due a uno da un’Astrea che ottiene i tre punti solo al 95° su azione contestata. I sorani sono stati bravi a portarsi in vantaggio ed a controllare bene la gara dopo il pareggio dei padroni di casa. Al 90′, come anticipato, l’episodio contestato: l’arbitro concede 3 minuti di recupero, che poi diventano 4 nel corso del recupero stesso.

Successivamente lo stesso direttore di gara decide di continuare ben oltre il tempo concesso e si arriva così al 95°, quando i giocatori del Sora, a causa di un infortunio capitato ad un proprio calciatore, chiedono a gran voce di buttare la palla fuori. I padroni di casa, invece, continuano a giocare con gli ospiti praticamente fermi, consentendo all’attaccande dell’Astrea di siglare il goal del 2-1 finale, giunto al 95′ e 20 secondi.

Goleada degli allievi di Stefano Tanzilli in mattinata che al campo Giuseppe Panico vincono per 8 a 0 contro la formazione dell’atletico Fiuggi. Per i piccoli bianconeri 2 gare e due vittorie.

Commenti

wpDiscuz
Menu