23 giugno 2016 redazione@sora24.it
LETTO 1.035 VOLTE

Sora-Ferentino: la superstrada più “colorata” d’Italia. E noi che crediamo ancora alla Befana…

Ci abbiamo creduto, esattamente come in altre occasioni, ma anche stavolta siamo rimasti delusi. La riqualificazione del manto stradale della Sora-Ferentino è stata, purtroppo, un altro fuoco di paglia: qualche metro di asfalto nuovo tra le uscite di Veroli e Frosinone e nulla di più.

Proprio in questi giorni alcuni operai hanno occupato parte della carreggiata: gli automobilisti in transito hanno subito immaginato una ripresa dei lavori, ma in realtà si è trattato di semplici operazioni di manutenzione per rimuovere le erbacce a bordo strada. Le macchine che si occupano di rinnovare il manto, del resto, non si vedono più da un bel po’ di giorni.

Possiamo comunque rallegrarci, poiché, “grazie” al recente intervento tra Veroli e Frosinone, oggi vantiamo la superstrada più “colorata” d’Italia: in alcuni punti, difatti, l’asfalto è nero, in altri grigio chiaro, in altri ancora addirittura bicolore, come possiamo osservare nelle immagini di seguito. Tutto ciò senza contare gli innumerevoli punti in cui ci sono strada è… a pois.

superstrada

13522504_10208430884122915_1056661643_n

13510532_10208430864082414_1306644687_n 13521757_10208430864402422_1962544093_n

Commenti

wpDiscuz
Menu