13 maggio 2016 redazione@sora24.it
LETTO 3.224 VOLTE

Sora-Ferentino: la “supervergogna”, altro che superstrada!

Gentile Redazione, non ne potevo proprio più di continuare ad essere un semplice osservatore… Così, oggi, ho pubblicato questa mia nota su facebook.

«LA STATISTICA (Trilussa)

Sai ched’è la statistica? È na’ cosa
che serve pe fà un conto in generale
de la gente che nasce, che sta male,
che more, che va in carcere e che spósa.

Ma pè me la statistica curiosa
è dove c’entra la percentuale,
pè via che, lì, la media è sempre eguale
puro co’ la persona bisognosa.

Me spiego: da li conti che se fanno
seconno le statistiche d’adesso
risurta che te tocca un pollo all’anno:

e, se nun entra nelle spese tue,
t’entra ne la statistica lo stesso
perch’è c’è un antro che ne magna due.

La statistica… che passione! L’ironia di Trilussa ricorre spesso tra i miei pensieri quando percorro la superstrada Sora-Frosinone-Ferentino. Abbiamo sopportato 32 anni di promesse e di campagne elettorali (comunali, provinciali, regionali e nazionali) prima di vederla completata… e, poi, la gioia! Percorrere tutto l’intero tratto ci ha resi, nonostante tutto, orgogliosi cittadini, porzione di un’intera popolazione, finalmente parte di un insieme e non più una percentuale di emarginati… abbiamo così cancellato tutti i nostri ricordi di quel bruttissimo periodo!

Troppo bello!!! Infatti, subito dopo l’apertura dei primi tratti (Castelliri-Frosinone e Sora-Castelliri), ci siamo resi conto che il tipo di asfalto utilizzato, le pendenze di alcune curve e la presenza di dossi improvvisi e di buche celate dall’acqua piovana non consentivano una guida sicura; ricordiamo con dolore una lunga serie di incidenti, soprattutto quelli mortali. Guard-rail fuori norma ed altri deficit strutturali hanno fatto il resto…

Eppure… eravamo a posto con i pagamenti delle tasse comunali, provinciali, regionali e nazionali…! Sborsavamo già le nostre percentuali!!! Le istituzioni competenti e solerte, dopo aver studiato perbene il problema, hanno trovato subito la soluzione… il rimedio era già bell’e pronto… signori ecco a voi l’Autovelox!!! Garzanti linguistica: Autovelox – dispositivo per il controllo del traffico in grado di rilevare la velocità di un’auto e di registrarne fotograficamente il passaggio.

Il comune di Monte San Giovanni Campano è stato il primo e ne ha piazzato uno prima dell’uscita di Castelliri (direzione Sora) seguito, dopo qualche anno dall’affermazione del primo, dal comune di Veroli che ne ha posizionato un altro poco prima dell’uscita per lo stesso comune (direzione Ferentino). Siamo tutti in attesa della new entry… il comune di Ferentino che, ne utilizzerà altri due (uno per ogni senso di marcia) sul tratto Frosinone -Ferentino! Tutti interessati al controllo del traffico questi comuni… Sì… ma solo quello della superstrada…!

…”Ma pè me la statistica curiosa
è dove c’entra la percentuale”…

Ecco…! A me, semplice cittadino a posto con i versamenti, piacerebbe tanto conoscere:

1) la percentuale degli automobilisti sanzionati residenti nei comuni gestori degli autovelox;
2) la percentuale degli importi incamerati e reinvestiti per la pulizia, la manutenzione e la sicurezza della superstrada;
3) la percentuale delle somme utilizzate per coprire, invece, le spese di bilancio degli stessi comuni.

Ricordo ancora le raccomandazioni del mio indimenticabile istruttore dell’autoscuola: Mai distrarsi quando si è alla guida! Tenete sempre gli occhi sulla carreggiata! Ma come si fa adesso a non distrarsi, a non guardare e a non riflettere sullo lo stato pietoso e di assoluto abbandono del nostro motivo d’orgoglio… della nostra “cara” superstrada? Casomai rischiando pure di non frenare per tempo sotto uno di quei cosi…??? Un saluto a tutti i vecchi e nuovi politici… consiglieri, assessori, sindaci e presidenti!

N.B. : Le foto ve le risparmio tanto la situazione la conoscete quanto me… non mi va di sputtanare il mio Territorio!

Commenti

wpDiscuz
Menu