17 ottobre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 824 VOLTE

“Sora ha bisogno di accordi tra uomini più che tra politici” (di Carlo Recchia)

Sora è una città logorata lentamente ed inesorabilmente, ormai da decenni ,da lotte intestine tra fazioni politiche che spesso, solo per presa posizione e non per convincimento si oppongono. La logica della “mors tua vita mea”, sta privando la città di qualsiasi difesa contro coloro che depauperano il territorio delle risorse economiche, culturali e sanitarie.

L’ultimo grave tentativo di chiudere il reparto di ortopedia è scandaloso, considerato che un esiguo numero di ortopedici, produce tanto quanto gruppi ben più numerosi di ortopedici, in servizio presso altri ospedali del territorio. E’ necessario che tutti, ognuno con le proprie possibilità, si opponga strenuamente a questo programma di smantellamento, di una unità operativa (ortopedia) adesso e dell’ospedale in un prossimo futuro.

Il nostro territorio ha le potenzialità per esprimere rappresentanti politici che possano difendere il territorio, questo è il momento più propizio, per seminare e raccogliere i frutti degli accordi tra uomini più che tra politici, poiché è di questo che ha bisogno Sora. Solo coloro che guardano l’interesse della città, piuttosto che il proprio, riusciranno con azioni condivise e perciò efficaci a bloccare lo sgretolamento in atto.

Carlo Recchia

Commenti

wpDiscuz
Menu