PubblicitĂ 

SORA – Il “Women… In Unplugged Festival” chiude stasera con un evento strepitoso

Pubblicato illunedì 28 novembre 2016   
PubblicitĂ 

Il “WOMEN… IN UNPLUGGED FESTIVAL” organizzato dall’Ass. Culturale Musicale Deliri Noise Hub in collaborazione con il DeLiri Cafè&Bistrot di Sora, si concluderĂ  questa sera con un grande evento di caratura internazionale. A partire dalle 22:00, salirĂ  sul palco del club volsco Rykarda Parasol, cantautrice e musicista statunitense.

PubblicitĂ 

Nata nel 1970 a San Francisco, la Parasol è figlia di immigrati svedesi e israeliani. Cresciuta in una famiglia a cultura mista ha coltivato questa eccletticità girando il mondo, e facendo della sua musica il risultato delle sue innumerevoli esperienze. Ha iniziato la sua vita musicale di San Francisco, Los Angeles e Austin, Texas. Poi in Europa, dove ora passa la maggior parte del suo tempo. Negli ultimi anni, Parigi è stata la sua casa base, alternata a Varsavia dove ha sede la sua band.

L’autonomia ha definito gran parte del suo lavoro, scrivendo e producendo i suoi quattro album che sono un’alchimia di letteratura, cultura, psicologia, esistenzialismo e interazione umana. Il suo tono ombroso rimanda a Nick Cave, Lou Reed, Edith Piaf, Johnny Cash, Greg Dulli mentre i suoi testi a William Faulkner e Christina Rossetti.
Dotata di una vera e propria sensibilitĂ  autorale e di uno strumento dinamico vocale, Rykarda ha coniato per il proprio stile cupo il termine “Rock Noir”, che proprio come “Film Noir”, è elegantemente drammatico, intriso di cinismo e motivazione sensuale con le ombre imprevedibili in agguato dietro ogni angolo.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
ANNUNCI GRATUITI
Menu
Ciociaria24 Verdana Srl 800-090501 info.ciociaria24.net