mercoledì 11 maggio 2016 redazione@sora24.it

SORA – La Polizia sequestra manufatto abusivo a Pontrinio

Intensa l’attività della Polizia di Stato nella città di Sora, in particolare nel quartiere “Pontrinio” teatro della violenta aggressione ai danni di due poliziotti in servizio presso il locale Commissariato il 13 aprile scorso. Proprio in questa zona i poliziotti della Squadra Mobile, del Commissariato P.S. di Sora e del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo hanno effettuato numerose perquisizioni per contrastare e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante tale attività gli uomini della Polizia di Stato hanno individuato un manufatto abusivo in avanzato stato di rifinitura interna ed esterna che doveva servire da dependance di un’altra abitazione limitrofa. La struttura, di circa 50 metri quadrati, era già dotata di impianti elettrici ed idraulici e quindi pronta, di lì a poco, ad essere abitata.

Nei pressi della stessa le pattuglie della Polizia hanno trovato, inoltre, il materiale edile necessario per l’ultimazione dei lavori, una betoniera ed attrezzi vari, tutto sottoposto a sequestro. I controlli si sono poi estesi anche ad altre zone della città, soprattutto quelle più isolate, per prevenire, in particolare, i furti in abitazione e/o reati predatori in genere. 67 le persone identificate, 34 i veicoli controllati, 6 i posti di controllo effettuati, 5 le contravvenzioni al codice della strada elevate e 4 i fogli di via emessi.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App
gli articoli più letti