lunedì 23 maggio 2016 redazione@ciociaria24.net

SORA – Martedì 24 maggio tutti in piazza S. Restituta a festeggiare la Serie A della Globo!

L’entusiasmo della SuperLega non smette di infiammare tutta la società Argos Volley e la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che ora desidera abbracciare uno a uno, perlomeno virtualmente, tutti i tifosi e gli appassionati che ne hanno seguito e sostenuto le epiche gesta durante l’ultimo campionato di Serie A2. L’ultimo perché tra pochi mesi i palcoscenici calcati dai volsci saranno quelli di primissimo ordine, quelli dell’Olimpo del volley, quelli della SuperLega. In attesa che questo momento arrivi, ce n’è un altro di palcoscenico pronto ad ospitare la Globo, quello allestito in piazza Santa Restituta a Sora per il Gran Galà targato SuperLega in programma per martedì 24 maggio a partire dalle ore 18.30

Il pensiero di poter avere in città tanti campioni e poter assistere al PalaGlobo “Luca Polsinelli” a dei match dove il livello tecnico è dei più nobili, va a braccetto con il tripudio e la voglia di celebrare i fautori della pagina di storia bianconera più bella, quella che, come in ogni favola che si rispetti, racconta di sacrifici e di battaglie con un happy end da sogno. E allora martedì 24 maggio alle ore 18.30, si scenderà in Piazza Santa Restituta a Sora dove l’Amministrazione Comunale e la società Argos Volley invitano tutto il comprensorio e non solo, a partecipare al Gran Galà targato SuperLega.

I preparativi sono in fermento, il programma dei festeggiamenti non lascerà nulla al caso e sarà ricco di momenti emozionali e rievocativi dell’impresa appena compiuta dagli atleti di Patron Giannetti. Non mancheranno le Istituzioni Pubbliche e quelle Sportive, personaggi noti al mondo del volley, media locali e nazionali, associazioni sportive in generale, ma soprattutto il calore dei supportes a sostegno dei beniamini che sul palco allestito per l’occasione riceveranno il ringraziamento e l’apprezzamento che meritano.

“L’attesa durava ormai da sette anni – racconta il General Manager Adi Lami -. La società Argos Volley ha sempre e comunque insistito e lottato per questo obiettivo credendoci ogni giorno sempre di più. Ogni anno ci siamo arrivati vicinissimi ma in quest’ultima stagione sportiva abbiamo fatto un capolavoro, un’impresa straordinaria. Aprire la fase finale dei play off con uno svantaggio di 2 gare a 0 e poi arrivare a oggi con le medaglie al collo come vincenti del campionato e dunque promossi in SuperLega, penso sia assolutamente da classificarsi come un’impresa straordinaria.

Il gruppo ha dimostrato di essere composto da persone con un carisma e con un bagaglio umano, al di là di quello tecnico, meraviglioso. Per cui io come tutta la società Argos Volley, vogliamo ringraziarli uno ad uno e celebrare le loro fantastiche gesta figlie di un duro lavoro guidato e sostenuto da un competente staff tecnico con in testa coach Maurizio Colucci che ha sostituito egregiamente coach Fabio Soli durante la sua assenza. Dello stesso parere è anche tutta l’Amministrazione del Comune di Sora nella persone del Sindaco Ernesto Tersigni che, non appena caduta l’ultima palla di gara 5 ha deciso che questo è un fantastico e storico evento che riguarda tutta la popolazione del paese volsco e in quanto tale va assolutamente festeggiato con la maestosità dell’importanza che merita.

Per questo a nome della società che rappresento e del Comune di Sora, vi invito a partecipare numerosi al Gran Galà targato SuperLega. Scendere in piazza martedì sarà un’occasione per tutti, ognuno avrà un ottimo motivo per farlo ma quello che accomunerà tutti sarà la celebrazione della storia di Sora e dei sorani”.

Carla De Caris – Responsabile Uff. Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA