7 dicembre 2016 redazione@sora24.it
LETTO 1.235 VOLTE

SORA – Per una sera il Liri diventerà il Danubio: sabato 10 concerto dei nostri ragazzi a S. Spirito

Il calendario delle manifestazioni natalizie patrocinate dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Sora si apre con un evento di eccezione: sabato 10 dicembre si svolgerà infatti alle 18,00 presso la chiesa di santo Spirito a Sora uno straordinario concerto a cura dell’associazione culturale “Emozioni in musica”. Si tratta di un’associazione presieduta dai maestri Ivo De Propriis e Stefano Reale, e voluta da un gruppo di genitori di ragazzi adolescenti, che si propone di favorire attraverso la musica un modo sano di stare insieme. “L’associazione – spiegano – è nata con lo scopo di coltivare le vere ricchezze dell’uomo: l’amicizia, l’amore per il bello e la solidarietà”.

I giovanissimi musicisti sono principalmente alunni ed ex-alunni delle scuole medie ad indirizzo musicale del territorio, ed allievi del conservatorio di Frosinone, per i quali è una gioia ritrovarsi a suonare insieme e trasmettere il loro entusiasmo a chi li ascolta. L’orchestra giovanile “Emozioni in musica” è già molto conosciuta ed apprezzata nel nostro territorio, e vanta al suo attivo brillanti performances, tra cui concerti presso l’Università di Roma “La Sapienza”, tournées estive e, ultimo evento, un concerto ad Atina in collaborazione con la Protezione Civile, finalizzato alla raccolta di fondi per le zone colpite dal recente sisma nell’Italia centrale.

I giovani musicisti hanno lavorato alacremente con i loro maestri per preparare un programma eccezionale, dedicato a tutti coloro che vorranno immergersi nell’atmosfera natalizia: saranno infatti eseguiti “Il bel Danubio blu” di J. Strauss, “Adeste fideles”, la “Marcia di Radetzky” e tanti altri classici intramontabili. L’orchestra “Emozioni in musica”, che si compone di circa quaranta elementi, si esibirà diretta dal maestro Stefano Reale, con la collaborazione del giovane tenore Adriano Belfiore come voce solista. Appuntamento da non perdere per chi vuole ascoltare buona musica, eseguita con perizia tecnica e con tanto entusiasmo!

Commenti

wpDiscuz
Menu