Pubblicità
mercoledì 4 novembre 2015 redazione@ciociaria24.net

Sora “porto di mare” per studenti di ogni dove: il Liceo Gioberti trasforma il sogno in realtà

Programma molto intenso quello svoltosi nei giorni scorsi a Sora, a cura del Liceo Socio-Psico-Pedagogico-Linguistico “V. Gioberti”, nell’ambito del “Progetto Erasmus”. E’ il quarto meeting che ha avuto come momento educativo e di approfondimento il tema: “Myths and Legends: the unifyingelements of European culture”.L’incontro culturale ha visto la partecipazione di docenti e ragazzi provenienti da Litomerice, della Repubblica Ceca, da Oporto in Portogallo e da Istanbul in Turchia.

Durante le varie riunioni, tenutesi per lo sviluppo del progetto e nel corso dei diversi workshop, si sono alternati momenti ricreativi e culturali. Significativi la camminata all’interno dei Castelli di Vicalvi e di Alvito, l’escursione per ammirare i tesori paesaggistici e architettonici di Sora, di Gaeta e di Sperlonga, la visita delle incredibili grotte di Pastena. Tutte occasioni particolari per far conoscere il ricco patrimonio archeologico e culturale agli ospiti stranieri e per mettere alla prova le capacità relazionali e le competenze comunicative, in lingua inglese, degli alunni del prestigioso Liceo sorano.

650

Durante i workshop i docenti hanno valutato le attività svolte nell’ambito del progetto e ne hanno programmato di nuove, da realizzarsi nell’ultima fase. Ottimi sono stati i rapporti instaurati tra gli insegnanti italiani e quelli stranieri e tra gli stessi ragazzi, nel confronto anche sui diversi approcci educativo-metodologici.
Nel corso delle mattinate a Scuola, nel bellissimo auditorium del Liceo “V. Gioberti”, si sono tenute varie rappresentazioni teatrali, musicali e di forte amicizia, sempre inerenti alle tematiche del progetto. Bravissimi tutti gli studenti che vi hanno partecipato.

Un grazie sincero va alle famiglie che hanno ospitato, con gentilezza e grande senso di responsabilità, gli studenti stranieri. Questi hanno saputo apprezzare i tanti e graditi regali ricevuti. Ma, molto apprezzata e con grande entusiasmo, è stata la bontà della cucina italiana. Anche questa esperienza si è rivelata di alto valore formativo e culturale. Il prossimo appuntamento si terrà ad Oporto. Ed il gruppo dei docenti e degli studenti del Liceo “V. Gioberti” che andrà in Portogallo, già si sta preparando per esportare l’entusiasmo, le capacità ed il ricco patrimonio di storia e di cultura del nostro territorio. La “Buona Scuola” è anche questa.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA
Menu