20 maggio 2016 redazione@sora24.it
LETTO 756 VOLTE

SORA – Toccante evento in ricordo di Luca Polsinelli in caserma

Si è svolto stamane presso la caserma “Simone Simoni” di Sora un emozionante evento in ricordo del Mar.Capo Luca Polsinelli, l’alpino sorano caduto a Kabul il 6 maggio 2006. La manifestazione, dal titolo “Il senso della Pace – Luca Polsinelli – da uomo a eroe (seppure in armi, autentico portatore di pace)”, è stata organizzata dall’Associazione “Il Ponte Levatoio” di Isola del Liri, nella persona del Presidente Mario De Carolis, in collaborazione con il 41° Reggimento Cordenons di Sora, il 9° Reggimento Alpini dell’Aquila e gli Istituti Comprensivi I, II e III di Sora.

Tra toccanti momenti di poesia, musica e canto corale, si sono alternati sul palco dell’aula magna della caserma sorana: Luca Mascolo (attore), M° Donato Cedrone (violoncello), Davide Rodondi (clarinetto), Elisa Venditti (violino), Debora Vitulli (pianoforte e voce), e la Corale Polifonica San Silvestro Papa diretta dal M° Antonio Cedrone. Ha presentato la manifestazione Paola Palleschi.

Durante la manifestazione è intervenuto in video da Londra il Maggiore degli Alpini, Davide Marini. L’ultimo atto dell’evento è stato la lettura di una commovente lettera inviata dall’Afghanistan e scritta proprio da Luca Polsinelli, un testo intenso e significativo che ha aiutato a capire ancor meglio le grandi qualità di questo ragazzo sorano, volato in cielo a soli 29 anni mentre era in missione di pace con l’esercito italiano.

CASERMA 1 CASERMA 2 CASERMA 3 CASERMA 4

Commenti

wpDiscuz
Menu