giovedì 25 febbraio 2016

Superstrada Sora-Ferentino: una vergogna! Lettera del candidato a sindaco M5S, Fabrizio Pintori

Riceviamo e pubblichiamo la seguente lettera a firma del candidato a sindaco di Sora M5S, Fabrizio Pintori, con il seguente oggetto: Abbandono di rifiuti lungo la superstrada Sora-Ferentino S.R. 214.

«Gli “Amici del MoVimento 5 Stelle Sora” vi segnalano le condizioni indecorose in cui versa la superstrada in oggetto. Le fotografie, in allegato, si riferiscono alla parte iniziale vicino Sora, ma lungo tutto il tratto sino a Ferentino, in varie piazzole di sosta, lungo i bordi della strada e alla base dei pilastri dei cavalcavia, sono presenti rifiuti di ogni tipo. Purtroppo, molte persone incivili contribuiscono al degrado ambientale con il loro comportamento, senza rendersi conto che le conseguenze del loro gesto (dal punto di vista economico, sanitario ed ambientale) si ripercuoteranno anche su di loro, oltre che sui cittadini onesti.

Non è la prima volta che si segnala questa situazione (si veda il link) che, nonostante qualche pulizia effettuata in passato, si ripresenta periodicamente. Resta fondamentale svolgere un’attività di prevenzione sia a livello comunale che provinciale. Infatti, si deve evidenziare che la superstrada, purtroppo, non è l’unico sito in cui lo scarso senso civico delle persone si manifesta. Nel territorio sorano e nella provincia il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti presenta una certa dimensione (che colpisce anche siti di alto pregio naturalistico come le Gole del Melfa in prossimità di Roccasecca) ed è molto sentito dalla popolazione. Pertanto, sarebbe opportuno usare la massima severità e sanzionare tutti coloro che si rendono responsabili di tali gesti.

L’azione di controllo sul territorio deve essere svolta con costanza e non in modo saltuario, è onere delle istituzioni locali svolgere al meglio questo compito, dimostrando un’incisività nell’azione che finora – come dimostrano le foto – non ha prodotto effetti. Inoltre, per un maggior effetto deterrente si potrebbero pubblicizzare il numero delle sanzioni elevate nonché gli importi comminati. Sarebbe opportuno, altresì, indicare i costi sostenuti dalla Provincia e dal Comune di Sora per ripulire le strade o i siti utilizzati come micro discariche, e ciò allo scopo di incentivare i cittadini onesti a denunciare chi inquina, poiché i costi ricadono anche sulle loro tasche. Gli “Amici del MoVimento 5 Stelle Sora” sono consapevoli che il degrado della superstrada dipende dall’inciviltà e dalla maleducazione delle persone. Tuttavia, quando un’amministrazione è informata e non interviene è da ritenersi anch’essa responsabile. Inoltre, sarebbe lecito aspettarsi una maggiore attenzione e sensibilità al problema soprattutto dalle istituzioni più prossime al territorio e vicine ai cittadini.

Premesso quanto sopra, si prega di voler porre in essere le seguenti azioni per la parte di propria competenza:

  1. di incrementare i controlli delle forze di polizia, anche per mezzo delle cosiddette “fototrappole” o altri sistemi di videosorveglianza, per l’individuazione dei soggetti responsabili dell’abbandono non autorizzato dei rifiuti, con conseguente applicazione delle sanzioni previste;
  2. far installare dei cestini per la raccolta dei rifiuti e dei cartelli riportanti il divieto di abbandonare i rifiuti con le relative sanzioni;
  3. far pulire la superstrada».
DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24