28 novembre 2011 redazione@sora24.it
LETTO 662 VOLTE

“Aria di Natale” il 4 dicembre 2011 a Carnello

Sempre  presente sul territorio e con intelligenti iniziative la dinamica associazione dell’ “Officina della Cultura” di Carnello. E’ suo un originale progetto “prenatalizio”. Sembra di sentire già l’odore di sapori ciociari e universali: crespelle, spezie, arance, dolcetti e cioccolato caldo? E magari già si sente anche l’aria pungente di dicembre che si insinua tra sciarpe e berretti, ma che non dà fastidio perché il cuore è riscaldato da mille ricordi e da emozioni che solo il Natale è in grado di risvegliare? “Aria di Natale” a Carnello (Fr) è uno dei momenti più emozionanti dell’anno… quando delicate fragranze si fondono e si confondono con la musica, l’artigianato e le nostre tradizioni.

“Aria di Natale” è uno spazio, una sorta di vetrina natalizia, che pone in primo piano una figura cara alla nostra tradizione, quella dell’artigiano. Come ci suggerisce l’etimo della parola l’artigiano è colui che “crea arte” lavorando manualmente, così che ogni pezzo è al contempo uguale ma differente dall’altro, così come l’artista che lo realizza. Tale iniziativa coglie anche un altro importante obiettivo, quello di promuovere e valorizzare il nostro artigianato locale e più in generale la cultura della nostra terra. E la modernità non ne cancella affatto le tracce, anzi, esalta l’artigianato in tutti i suoi aspetti, quasi come in una sorta di rivalsa contro l’omologazione, la standardizzazione, l’anonimato, frutto della produzione industriale, da sempre antagonista dell’originalità e della creatività umana.

Sono stati selezionati con cura artigiani poliedrici, che provengono anche da diverse realtà della regione, la cui professionalità e manualità è stata ampiamente apprezzata e riconosciuta. Presenteranno al pubblico, le loro splendide creazioni: dall’oggettistica agli accessori, dagli articoli da regalo e quelli per la casa, con particolare attenzione ad alcuni manufatti prettamente natalizi,  che serviranno ad abbellire case e negozi in occasione delle prossime festività.

Circa trenta espositori proporranno manufatti, decorazioni, idee regalo, oggetti per la casa, souvenir e specialità dolciarie realizzate, nel rispetto della tradizione. Lappuntamento con “Aria di Natale”,con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Sora, è fissato per il 4 Dicembre 2011, dalle 09,00 alle 19,00 a Carnello – in Via Molino. Non mancheranno la musica ed i clowns, ingredienti essenziali, che renderanno tutta la giornata interessante, frizzante, unica nel suo genere.

Nel corso del pomeriggio gli studenti della Scuola Media “E. Facchini”, sez. staccata di Carnello (Fr), presenteranno alcune metamorfosi teatrali e vocali, mentre i ragazzi del laboratorio EFFETTO TEATRO, curato dall’Officina della Cultura, presenteranno una commedia natalizia dal titolo BETLEHEM ANNO ZERO.

Il progetto EFFETTO TEATRO si propone di avviare una pratica formativa sperimentale che permette ai partecipanti di acquisire le capacità di creare e di operare in un gruppo che si fa portavoce di una proposta culturale giovanile. Anche quest’anno i nostri “banconi” ospiteranno prodotti artigianali realizzati con materiali più vari: dalla ceramica alla terracotta, decoupage, legno, ricami a mano, vetro etc. etc. e dulcis in fundo prodotti tipici alimentari, tra le bancarelle gastronomiche è possibile fare un vero e proprio viaggio tra i sapori tradizionali, tra dolce e salato non c’è che l’imbarazzo della scelta. Come ogni anno si potranno gustare fumanti crespelle e deliziosi bicchieri di caldo cioccolato portando a casa una deliziosa TAZZA di Natale. Un modo per immergersi nell’allegra, intima e festosa atmosfera del Natale. Rimane sempre, al centro dell’iniziativa, il “respiro cristiano” e l’atmosfera religiosa dell’evento.

Gianni Fabrizio

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu