39" di lettura

Piroscafo Oria: i morti che non ricorda mai nessuno

Fu uno dei peggiori disastri navali della storia. Morirono 4.116 soldati italiani. Ecco le foto dei militari originari della provincia di Frosinone (si tratta solo di una parte dei dispersi) periti nel naufragio.

L’Oria era un piroscafo norvegese costruito e varato a Sunderland in Inghilterra nel 1920. L’imbarcazione naufragò con circa 4.116 prigionieri italiani a bordo il 12 Febbraio 1944 presso Capo Sunio in Grecia, per l’urto con uno scoglio. Fu uno dei peggiori disastri navali della storia, il più grave mai registrato nel Mediterraneo.

La nave, lunga 87 e larga 13 metri, era una delle tante carrette del mare utilizzata dai tedeschi per il traferimento dei prigionieri nei campi di prigionia nazisti. Questi i volti degli 11 giovani soldati originari della nostra provincia e morti nel naufragio.

Per guardare tutte le foto dei dispersi, clicca qui.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti