6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 353 VOLTE

16 e 17 Settembre: II Edizione del Festival dell’Economia

II Edizione del Festival dell’Economia, Sora, 16-17 settembre, Palazzo Baronio, Polo didattico Università di Cassino e Auditorium di Sora.

Quest’anno a Sora, nel Polo didattico dell’Università di Cassino, sede del Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione, si terrà la seconda edizione del Festival dell’economia, ideata dall’Associazione  Culturale Filarete e organizzata con l’Università. Già dalla prima edizione, il cui successo ha convinto l’Associazione a bissare l’iniziativa, il tentativo era far uscire un tema ostico ai più, come l’economia, dagli specialismi degli addetti ai lavori.  Articolata in due giorni, vede il coinvolgimento culturale e logistico di tutto il territorio, con un ventaglio di interventi che mostra appunto come l’economia entri nelle nostre vite anche quando pensiamo che si parli di altro, oppure giochi un ruolo solo negativo, con ricadute pesanti sul quotidiano.

A confrontarsi, dopo i Saluti degli ospitanti, il Sindaco di Sora, Ernesto Tersigni e il Rettore dell’Università di Cassino, Ciro Attaianese, e il  benvenuto degli organizzatori, saranno nella prima giornata Fiorenza Taricone, docente di Storia delle dottrine politiche e Referente Rettorale Pari Opportunità presso l’Ateneo, il cui tema sarà: Politica ed economia, un binomio virtuoso; Giovanni Russo, Direzione Nazionale Antimafia, su L’economia nella voragine mafiosa, valutazione costi/benefici per la difesa della legalità e infine, prima del dibattito, la giornalista Anna Scalfati, su Il ruolo della società nella lotta alla criminalità organizzata.  Il dibattito prevede gli interventi dell’Associazione Culturale Peppino Impastato di Cassino e del Sindacato della Polizia di Stato. L’apertura nella sede universitaria di Palazzo Baronio darà anche modo di presentare la recente, preziosa installazione dell’Aula Magna, quella che consentirà di collegare il Festival in diretta con l’Università di Cassino, e in seguito di praticare la didattica interattiva on-line. Chi vorrà, durante l’anno accademico che sta iniziando, potrà con un suo computer seguire le lezioni da fuori e intervenire con le domande ai docenti. Pensato inizialmente dal Cudari (Centro Universitario Diversamente Abili Ricerca Innovazione) per gli studenti in difficoltà, verrà poi messo a disposizione di quanti, normo abili e diversamente abili, ne vorranno usufruire.

La ripresa dei lavori pomeridiana e la Tavola Rotonda del sabato si svolgeranno invece nel recente Auditorium di Sora, con argomenti e relatori “spessi”: Mario Baldassarri, Economia Politica, Sapienza su Gli strumenti per tagliare in maniera efficiente la spesa pubblica. Pasquale Tridico Roma Tre, su L’impatto della corso finanziaria sul mercato del lavoro, Antonio Signorini, <<Il Giornale>>, su Lo squilibrio generazionale nelle pensioni. Antonio Martino, ordinario di Economia politica alla Luiss, e Stefano Cingolani, editorialista de <<Il Foglio>> parleranno dei Titoli pubblici europei; a chiudere saranno Umberto Guidoni eurodeputato e astronauta, con Germano Dottori, docente presso l’Università di Malta, sulle spese militari in un contesto di crisi globale.

Il sabato mattina è riservato alla Tavola Rotonda su Strumenti, ipotesi di sviluppo ed eventuali opportunità nel territorio, con la presenza del Sindaco di Sora, Ernesto Tersigni,di Anna Maria Tedeschi, vice presidente Commissione Piccola e media impresa Regione Lazio, Francesco Trina, Assessore alle attività produttive della provincia di Frosinone, Francesco Scalia, consigliere regionale del Lazio, docente di Diritto amministrativo dell’Università di Cassino, Fiorenza Taricone, docente di Storia delle dottrine politiche presso l’Università di Cassino, Marcello Pigliacelli, presidente Unindustria di Frosinone, Davide Rossi CNA di Frosinone, Florindo Buffardi Presidente Confcommercio di Frosinone, Pietro Maceroni, Cisl di Frosinone, Gerardo Magale Direttore Marangoni Tyre Spa.

A chiudere alle ore 13,00 saranno gli organizzatori di questa complessa manifestazione, cui va il merito di averla ideata e portata a termine.

Benedetto Grassi

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu