venerdì 10 Maggio 2019

19enne trovato morto: diffusa l’identità del giovane

Carabinieri al lavoro per cercare di ricostruire la dinamica della tragedia.

Un ragazzo di appena 19anni è stato rinvenuto senza vita stamane all’interno del parcheggio multipiano situato in Viale Mazzini a Frosinone. Il ragazzo, originario di Torrice, sarebbe caduto da un’altezza considerevole schiantandosi al suolo.

Sul posto sono giunti i Carabinieri, i sanitari ed il personale medico del 118, cui è spettato il triste compito della constatazione di decesso. I militari dell’Arma hanno avviato subito le indagini per risalire alle cause della morte. Al momento non si esclude nessuna pista.

1 settimana fa

L’addio a Daniele Arduini

Prevista una grandissima partecipazione popolare alle esequie del ragazzo.

Mercoledì 15 Maggio, alle ore 16:00, nella chiesa San Pietro Apostolo a Torrice, si celebreranno i funerali di Daniele Arduini, il 19enne scomparso tragicamente dopo esser caduto dalla rampa d’accesso del parcheggio multipiano situato in viale Mazzini a Frosinone.

Il paese, ancora sconvolto per il dramma che sta vivendo la famiglia arduini, si è stretto idealmente intorno ai genitori, Vincenzo e Lucia, che hanno perso il loro unico ed amatissimo figlio. Sul social, intanto, continuano ad arrivare messaggi di cordogli da parte di amici e conoscenti, ma anche di persone che hanno voluto testimoniare la propria partecipazione al lutto.

2 settimane fa

«Daniele amava la vita. Anche fuori dal coro»

Il commosso messaggio di cordoglio del Sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, dedicato al giovane Daniele Arduini.

«Quando una giovane vita si spezza, in un modo così tragico, ognuno di noi si sente più solo, più vulnerabile, come se una perdita così improvvisa, così ingiusta, così drammatica, mettesse in discussione tutto. Ogni azione, ogni pensiero, ogni sistema di valori traballa, ogni certezza che pensavamo solida si scopre effimera.

La scomparsa di Daniele rischia di farci sprofondare nella disperazione di una comunità e porta il nostro cuore a vacillare, al pensiero del dolore che ha colpito la famiglia, gli amici, tutti coloro che gli volevano bene.

In queste ore, ci stiamo confrontando con quanti lo conoscevano da vicino e hanno condiviso con lui le sue grandi passioni: la musica rap, su tutte, gli permetteva di dare voce ai propri pensieri, esprimendo così, con grande forza e originalità, la propria sensibilità, la propria personalità; in una parola, la propria anima.

E l’anima di Daniele, siamo tutti convinti, era un’anima gioiosa, che amava la vita, quella vera, lontana dall’effimero. Non sappiamo cosa sia successo, in quell’attimo che ha portato via Daniele.

Sappiamo, però, che Daniele amava la vita, proprio come un rapper la ama, fuori dal coro: amava la forza delle parole che, nelle sue rime, gli permettevano di esprimere la propria verità. Oggi, le persone che escono fuori dal coro, come Daniele, ragazze e ragazzi, giovani o anziani, sono quelle che provano la vera dimensione del coraggio: superano le fragili barriere della solitudine, offrendosi agli altri, tendendo la mano a chi è rimasto indietro, o prendendosi cura di chi sta male, condividendo anche, oltre alle gioie, le tristezze e le lacrime di chi non si conosce.

Daniele non aveva paura di essere davvero fuori dal coro e, sicuramente, amava la vita, la propria e quella degli altri».

Così Nicola Ottaviani sul suo profilo social.

2 settimane fa

Daniele, mille perché senza risposta e un dolore immenso

Sotto shock il paese in cui il ragazzo, figlio unico, viveva con la famiglia.

La morte di Daniele Arduini ha fatto sprofondare tutti nuovamente nello sconforto. Tantissime persone hanno postato un messaggio su Facebook per testimoniare la propria partecipazione all’immenso dolore di familiari, amici e conoscenti del 19enne di Torrice, figlio unico ed amatissimo.

Il corpo senza vita del giovanissimo rapper, studente del Liceo Sulpicio di Veroli, è stato rinvenuto ieri nella tromba della rampa d’accesso del parcheggio multipiano di viale Mazzini a Frosinone. Daniele potrebbe esser caduto rovinosamente da una decina di metri e l’impatto non gli avrebbe lasciato scampo.

Le indagini avviate dei RIS dei Carabinieri per stabilire le cause che hanno portato al drammatico decesso proseguono senza sosta. Sono ancora molti i punti interrogativi e si attende l’esame autoptico per avere a disposizione qualche elemento in più. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, neanche quella della caduta accidentale durante la pratica del parkour, disciplina sportiva estrema nata in Francia negli anni 90, di cui il giovane era un noto appassionato.

Parole di cordoglio sono state espresse anche dal sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, profondamente colpito per quanto accaduto. “Daniele amava la vita. Anche fuori dal coro”, ha scritto il primo cittadino del capoluogo all’inizio del suo lungo post su Facebook. E non poteva essere altrimenti, lo evince dalle sue tracce rap pubblicate su “Blind Laugh” la pagina social con il nome artistico del ragazzo, davvero ben realizzate e interessanti. Daniele aveva molto talento per questo genere musicale.

La data dei funerali, ovviamente, non è stata ancora comunicata: ci saranno aggiornamenti dopo l’autopsia e la conseguente restituzione della salma ai familiari per l’ultimo straziante saluto.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
VIDEO

Richiedi subito la nostra offerta promo e potrai usufruire di un pacchetto completo per 30 giorni su tutti i nostri giornali online!

SPONSOR

Vieni a scoprirla oggi stesso presso Jolly Auto, Concessionaria Mazda per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Ti aspettiamo oggi stesso a Frosinone presso X Class, concessionaria Land Rover Jaguar del Gruppo Jolly Automobili.

Gruppo Jolly Automobili

Autovetture e veicoli commerciali certificati dopo una serie di ben 160 controlli. Promozione valida fino al 19 Maggio.

Expert Lucarelli

Offerta valida dal 09 al 26 Maggio. Ti aspettiamo a Sora in via Giuseppe Ferri n.6, zona vecchio ospedale civico.

X Class

Anche il tuo business può avere l’avventura nel DNA. Vieni a trovarci presso il Gruppo Jolly Automobili, S.S. 156 dei Monti Lepini km 6.600, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.