1’ di lettura

Serie D: Sconfitto a Pomigliano per 1-0 un Sora generoso e sfortunato

Il Sora orfano di Di Pietro in avanti perde di misura 1-0 a Pomigliano. I granata campani tornano alla vittoria dopo due mesi con un gol al Gobbato nel primo tempo di Alessandrì. Il neo acquisto all’esordio dal primo minuto ha regalato all’undici allenato da  Francioso (7 punti in 3 gare) tre punti d’oro. Di contro s’interrompe la serie positiva di mister Castiello sinora imbattuto sulla panchina bianconera. Per il tecnico beneventano del Sora il ritorno in Campania è stato davvero amaro. Il gol partita arriva al 21’pt e nasce da un’iniziativa di Del Sorbo che ruba palla a Sibilia e crossa al centro, assist di Sibilli per Alessandrì che di sinistro fa secco De Robertis sul primo palo. Il Sora reagisce con un colpo di testa alto del rientrante Bellucci. Quindi l’arbitro annulla una rete al bianconero Cardillo (al debutto dal 1’) per offside. Nella ripresa forcing dell’undici di Castiello in cerca del pari: al 4’st Sibilia di destro impegna il portiere campano D’Agostino. Al 10’st è Cardazzi a calciare alto da posizione invitante. Il Pomigliano risponde con Auricchio neutralizzato da De Robertiis in uscita. Le speranze di rimonta sorane subiscono un duro colpo  a metà ripresa quando Franchini rimedia la seconda ammonizione e lascia il Sora in 10. I bianconeri però non mollano e, pur in inferiorità numerica, colpiscono il palo con Giannone a un quarto d’ora dalla fine. Quindi con il Sora sbilanciato il granata Auricchio si mangia il gol del raddoppio. Nel finale rosso anche per il campano D’Imporzano, ma il Pomigliano pur soffrendo porta a casa una vittoria che l’allontana dalla zona playout. Nella classifica di serie D nel girone G il Sora rimane al quinto posto con 28 punti ma viene raggiunto dal Palestrina, i bianconeri sono a + 7 dalla zona play out e dall’Anziolavinio sest’ultimo a quota 21.

 

POMIGLIANO (4-3-3): D’Agostino; Boschetti Scognamiglio Maraucci  Cascella  (17’st Lenci ); D’Imporzano  Ferraro (32’st Sorrentino ) Alessandrì ; Sibilli (17’st Loreto ) Del Sorbo  Auricchio . A disp.: Comentale, Cardore, Lomasto, Muro. All.: Francioso.

SORA (4-4-2): De Robertis ; Baylon Lisi Bellucci (37’st Marozzi ) Sibilia ; Fanka  Molinaro  Giannone  Campione  (9’st Cardazzi ); Cardillo  (31’st Matrundola ) Franchini  A disp.: Giordani, Musco, Simoncelli, Scuoch. All.: Castiello.
ARBITRO: Naccari di Messina .
RETE: 21’pt Alessandrì
NOTE: spettatori 400 circa. Espulsi: Franchini al 24’st e D’Imporzano al 43’st per doppia ammonizione. Ammoniti Scognamiglio, Bellucci, Lisi, Giannone. Recuperi 2’pt, 5’st.

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Coronavirus: la situazione complessiva nel Lazio

La ripartizione complessiva dei casi dall'inizio della pandemia.

Peste bubbonica: nuovo allarme dalla Cina

Un bimbo di tre anni ha contratto il morbo nel sud del Paese.

Napoli, bambino si lancia dal decimo piano e muore. Aveva appena 11 anni

Il Dramma intorno alla mezzanotte nella zona di Mergellina.

4 Ristoranti di Alessandro Borghese a Frosinone. Quali saranno i locali partecipanti alla trasmissione?

Alessandro Borghese è stato avvistato stamani a Frosinone con il suo Peugeot Traveller.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...