25 Aprile Anniversario della Liberazione: l’iniziativa “on line” della Pro Loco di Isola del Liri

Verrà pubblicato il cortometraggio documentario Condivisionidistanti, il racconto di come i cittadini di Isola del Liri hanno trascorso i giorni di quarantena tra la Domenica delle Palme e il Lunedì dell'Angelo.

Questa sera, in occasione della Festa della Liberazione, la ProLoco di Isola del Liri , a partire dalle ore 19:00 , pubblicherà online il cortometraggio documentario Condivisionidistanti , il racconto di come i cittadini di Isola del Liri hanno trascorso i giorni di quarantena tra la Domenica delle Palme e il Lunedì dell’Angelo. Si tratta di un’ opera collettiva alla quale hanno contribuito più di trenta tra artisti e comuni cittadini inviando i loro video, foto, disegni, esecuzioni musicali… il tutto è stato registrato unicamente attraverso tablet e smartphone, e questo per mettere sullo stesso piano professionisti e amatori.

Condivisionidistanti , il cui titolo può volutamente leggersi sia come “condivisioni d’istanti” che “condivisioni distanti”, è nato da un’idea di Lucia Costantini, membro del consiglio direttivo della ProLoco , ed è stata realizzata dall’associazione con il sostegno del comitato Isola del Liri Creativa e il patrocinio del Comune di Isola del Liri .

“Credo che quel che è venuto fuori non sia un video spensierato e leggero come molti di noi si aspettavano e perfino io,” spiega il videomaker Piergiorgio Mariniello che ha curato il montaggio del film, “ Condivisionidistanti è diventato un vero e proprio documento di questo difficile momento, un affresco delle nostre emozioni: tedio, inquietudine, paure, ma anche bisogno di leggère evasioni, di comunicazione con l’altro; è fatto di momenti giocosi ma anche di raccoglimenti intimi.”.

La ProLoco di Isola del Liri ci invita a guardare questo documentario, disponibile da domani sulla pagina Facebook dell’associazione, e lo fa con una raccomandazione:  di non vedere il film attraverso il piccolo schermo di un cellulare, ma di preferire un pc, magari stando insieme in famiglia. Chi non ha voluto o potuto partecipare alla realizzazione del video potrà comunque farlo da domani commentandolo e condividendolo con i suoi cari vicini o distanti.