Muore Antonio I Boncompagni, VI Duca di Sora

Grazie a due vicende, una politica e l'altra familiare, di rilevanza internazionale, la sua vita cambiò radicalmente e velocemente intorno ai 35 anni. È sepolto, insieme alla moglie Maria Eleonora Boncompagni Ludovisi, nella Basilica di Santa Maria del Popolo a Roma.

Il 28 Gennaio rappresenta una data importante nella storia del Ducato di Sora. In tale giorno del 1731, difatti, morì Antonio I Boncompagni e salì al trono dello stato sorano Gaetano I Boncompagni-Ludovisi. L’intreccio politico e familiare che portò a questa novità fu di rilevanza internazionale.

Antonio Boncompagni nacque nell’omonimo castello dell’allora Isola di Sora il 10 aprile 1658, lo stesso luogo in cui morì 73 anni dopo. Stando alle fonti storiche, era l’ultimogenito maschio di dodici figli, quindi in posizione di svantaggio sia per quel che riguardava la carriera politica sia per quella ecclesiastica.

La sua vita, tuttavia, cambiò radicalmente corso all’inizio del ‘700, allorché fece catturare un principe che partecipò all’organizzazione di un tentativo di insurrezione nel Regno di Napoli contro gli spagnoli e che, una volta fallita la rappresaglia, fuggì verso lo Stato Pontifico, probabilmente in cerca di asilo.

Il principe in questione, tale Giambattista di Capua Principe della Riccia, dirigendosi verso Roma s’imbatté nei territori dei Boncompagni, con i quali era imparentato, e trascorse una notte in una chiesetta di Isola del Liri. Qui, lo stesso nobile venne scoperto da Antonio I, il quale lo fece per l’appunto catturare e rispedire a Napoli, dove fu imprigionato in Castel dell’Ovo, magnifico monumento che si può ammirare da Via Partenope. La vicenda fece, per così dire, fece entrare il Boncompagni nelle grazie di Filippo V, il primo Re di Spagna della dinastia dei Borbone, e da quel momento iniziò la sua ascesa politica.

Un altro tassello chiave della vita di Antonio è, come già scritto, legato a una questione di famiglia. Nel 1682, Gregorio Boncompagni, suo fratello primogenito e quindi erede diretto del Ducato di Sora, sposò Ippolita Ludovisi, figlia ed erede di Niccolò I Ludovisi, principe di Piombino e dell’Isola d’Elba. La coppia ebbe un solo figlio maschio, Ugo, che morì a due anni. A seguire, cinque figlie femmine.

Si presentò dunque il problema della successione, che venne risolto con il matrimonio tra lo stesso Antonio I Boncompagni e sua nipote Maria Eleonora Boncompagni Ludovisi. La soluzione, sempre venne “benedetta” anche da Re Filippo V di Borbone, che si prodigò per ottenere velocemente la dispensa papale, documento fondamentale per il matrimonio tra consanguinei. I due avevano 28 anni di differenza e si sposarono il 29 Marzo 1702.

Alla morte di Gregorio, sopraggiunta nel 1707, Antonio I Boncompagni divenne pertanto Duca di Sora e rimase in carica fino al già citato 28 Gennaio 1731, giorno in cui gli succedette il primogenito maschio, Gaetano I Boncompagni-Ludovisi, ultimo duca nato nella residenza di famiglia dell’Isola di Sora.

Due curiosità: sia Antonio I Boncompagni che Maria Eleonora Boncompagni Ludovisi nacquero il giorno 10 Aprile nel Castello di Isola del Liri, lui nel 1658 e lei nel 1686. Entrambi, inoltre, sono sepolti nella Basilica di S. Maria del Popolo a Roma.

Per commentare gli articoli abbonati a Sora24 oppure accedi, se sei già abbonato.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS

Coronavirus: la situazione a Sora, tre nuovi casi positivi e un decesso

Complessivamente, il numero totale è arrivato a 28.

NECROLOGI

Ci ha lasciato Gabriele Tersigni

Si è spento presso l'Ospedale "Fabrizio Spaziani" di Frosinone.

CORONAVIRUS

Coronavirus: il Lazio verso i tremila casi totali. Tutti i dati aggiornati

Analizzando le giornate di sabato 28 e domenica 29 resta stabile il dato dei ricoverati in terapia intensiva, mentre sale di 12 unità ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 13 nuovi casi e due decessi in provincia di Frosinone

Le persone decedute sono un uomo e una donna entrambi pazienti oncologici di 70 anni.

CORONAVIRUS

ROMA - Coronavirus: divulgato il bollettino quotidiano dall'Ospedale Spallanzani

I ricoverati salgono a 216, 25 dei quali necessitano di supporto respiratorio.

CORONAVIRUS

FROSINONE - Spaziani Covid-19 Hospital con 110 posti dedicati, Lorusso: «Ce la faremo»

Il Direttore della Asl Frosinone, Dott. Stefano Lorusso invita a mantenere altissima l'attenzione nel momento più delicato: «C'è una lieve ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: nel Lazio l'età mediana dei positivi è di 58 anni

Frosinone è la prima provincia dopo Roma per numero di residenti positivi. Seguono Latina, Viterbo e Rieti. Ecco tutti i numeri ...

CORONAVIRUS

FROSINONE - Coronavirus, nel capoluogo contagi più bassi rispetto al resto della provincia

«Sicuramente - ha dichiarato Ottaviani - a Frosinone i casi positivi sono di gran lunga inferiori rispetto alla media provincia, ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, il bollettino nazionale di oggi: 1.590 guariti e 812 deceduti

Il numero totale di contagiati ufficialmente riscontrati dall'inizio dell'epidemia è arrivato a 101.739 unità, mentre ieri era ammontava a 97.689.

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Emergenza Coronavirus: 14 attività cittadine effettuano consegne a domicilio

Tutti i recapiti telefonici per ordinare senza muoversi da casa.

CORONAVIRUS

Coronavirus: comune del reatino diventa "zona rossa", arriva l'Esercito

71 positivi su 87 in una casa di riposo locale. Dei positivi, 63 risiedono a Contigliano. Da qui il provvedimento della Regione.

CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza COVID-19: altre 39 multe dei Carabinieri in provincia di Frosinone

I cittadini sanzionati sono di: Frosinone, Cassino, Alatri, Ferentino, Fiuggi, Piedimonte San Germano, Villa Santa Lucia, Amaseno, Ripi, Supino, Cervaro, ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus e provvedimenti per le famiglie: il Sindaco di Sora spiega come usufruire dei contributi

Dopo aver aggiornato la cittadinanza sulla situazione sanitaria (3 nuovi casi a Sora ma anche 5 guariti e purtroppo un secondo decesso), ...