18 gennaio 2016 redazione@sora24.it
LETTO 814 VOLTE

3° Seminario teologico-pastorale della Diocesi: “Misericordia: Architrave della Chiesa”

Ad Aquino nei giorni 25, 26 e 27 gennaio, nella sala Giovenale dalle ore 18.00 alle 20.00, il 3° Seminario teologico-pastorale della Diocesi: “Misericordia: Architrave della Chiesa”, con gli interventi dei vescovi Antonazzo, Spreafico e Galantino.

Una nuova opportunità offerta alla “Chiesa particolare” della nostra Diocesi, a metà dell’anno pastorale: “Fa’ questo e vivrai”. Il vescovo Gerardo chiama ancora una volta proprio la “Chiesa di Sora, Cassino, Aquino, Pontecorvo” a prendere consapevolezza dei grandi doni elargiti dallo “Spirito” e dell’urgenza di impiegarli per una rinnovata semina della “Parola”. Le coordinate entro le quali si iscrive il III Seminario teologico-pastorale sono, da una parte il Convegno di Firenze, restituito alle Chiese locali e dall’altra il cammino dell’anno giubilare che procede a gonfie vele spinto dal vento della Misericordia e dai continui richiami, dalle testimonianze concrete e dai precisi riferimenti di papa Francesco. Ce n’è in abbondanza per accorrere numerosi nella rinnovata “Sala Giovenale” di Aquino, secondo il ricco programma preannunciato da mons. Gerardo Antonazzo. Nella sua lettera d’invito ai sacerdoti, ai diaconi, ai consacrati, agli operatori pastorali ed ai fedeli laici, a partecipare all’evento, così egli si esprime: “La nostra riflessione ecclesiale sul nuovo umanesimo cristiano è fortemente illuminato dal Giubileo straordinario della Misericordia indetto da papa Francesco. A metà del nostro cammino diocesano è proficuo rigenerare l’attenzione verso la meta pastorale annuale “Fa’ questo e vivrai. La carezza della misericordia per un nuovo umanesimo”. Per questo invito l’intera comunità diocesana a partecipare al Seminario di studio. Il carattere sinodale dell’evento richiede la convergenza unanime di tutte le componenti della vita diocesana. Le relazioni che verranno svolte sono pensate anche in funzione del ricco tempo liturgico della “quaresima-pasqua” , durante il quale vivremo la significativa opera evangelizzatrice delle Missioni al popolo in ogni Zona pastorale, così come richiesto esplicitamente da papa Francesco. Vi auguro di progredire nell’esperienza della misericordia del Padre, perché la nostra Chiesa sia come la Città posta sopra un monte che non può rimanere nascosta. Interceda per tutti la Vergine Bruna di Canneto con la sua tenerezza di Madre e con la sua sapienza di Maestra”. Il Seminario di studio sarà così articolato nei tre giorni 25, 26 e 27 gennaio, dalle ore 18.00 alle ore 20.00, ad Aquino, presso la Sala Giovenale. Il giorno 25 gennaio: “Una Chiesa italiana inquieta”, relazione del vescovo, mons. Gerardo Antonazzo e dei delegati diocesani al Convegno di Firenze; il 26 gennaio:”Radici bibliche e prassi di misericordia”, intervento di mons. Ambrogio Spreafico, vescovo di Frosinone,Veroli, Ferentino; il 27 gennaio:”Processi di riforma nella “Evangelii gaudium”, con l’intervento di mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana”.

Gianni Fabrizio

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu