giovedì 7 luglio 2016

7 Luglio 1901 – 7 luglio 2016: 115 anni fa a Sora nasceva Vittorio De Sica, genio del cinema

Il 7 luglio del 1901, in Via Cittadella a Sora, nasceva Vittorio De Sica, uno dei più celebrati geni del cinema mondiale. Vincitore di 4 Premi Oscar e uno indotto per La Ciociara, Vittorio De Sica vanta una carriera da attore ma soprattutto da regista che ha pochi eguali. Uno dei padri nobili del Neorealismo, ha cavalcato da protagonista anche l’era della commedia all’italiana, lasciandoci capolavori come Matrimonio all’italiana.

De Sica è nato a poche decine di metri dalla casa natale di un altro grande genio dello spettacolo, Antonio Valente, architetto e scenografo, che ha rivoluzionato e innovato il teatro e il cinema in Italia e nel mondo. E fu proprio Valente a dare la grande opportunità a De Sica nel campo dello spettacolo; siamo nel 1923 e stava preparando le scenografie per la commedia Sogno d’amore al teatro Valle di Roma, per la regia di Tatjana Pavlova. Valente gli raccomandò De Sica, che fu assunto per una breve parte; ma il nostro sfruttò al volo la grande occasione e fu così di nuovo scritturato dalla stessa Pavlova per La signora delle camelie, per una lunga tournee nel 1924 in sud America, che lo mise in grande evidenza e che fu l’inizio della sua travolgente carriera.

Attore brillante di tante commedie ma anche drammatico (Il generale Della Rovere), De Sica un grande regista che cavalcò con la maestria dei grandi dello spettacolo, tutte le stagioni del cinema italiano: dai telefoni bianchi, al neorealismo alla commedia all’italiana, lasciandoci per ogni periodo grandi capolavori. Sommessamente mi dolgo che Sora, quando lo ricorda, lo fa ex onere officii, o per la convenienza di sfruttare il suo nome ad hoc, e non col dovuto orgoglio, riconoscenza e ammirazione. Ma questa è tutta un’altra storia.

Antonio Mantova

CASADESICA-copia-660 DESICA-2-CORRIER-660

Commenti

wpDiscuz
Menu