A Formia un avvincente match femminile tra Maranola e Sora. La cronaca e il commento

Le indomite ragazze in bianconero sono cadute a testa altissima sul campo della forte squadra che porta il nome di una popolosa frazione di Formia.

Trasferta amara per le bianconere della Femminile Sora Calcio a 5, che a Formia contro la corazzata Sporting Maranola lasciano l’intera posta in palio. La partita è iniziata con una timida incursione delle locali che dimostrando una buona padronanza del campo si sono portate subito in attacco con le ospiti che rintuzzavano ogni tentativo di attacco. Ma al quinto minuto, complice un rinvio corto del portiere bianconero con conseguente anticipo, le locali passavano in vantaggio.

Le bianconere hanno subito reagito portandosi in attacco, ma l’attenta retroguardia locale ha neutralizzato ogni tentativo, prima con Margherita Di Battista la cui sfera è stata deviata in angolo dal portiere locale e successivamente con Alice Forlini che ha sparato di poco al lato. Con le bianconere protese in attacco alla ricerca del pareggio, le locali su un capovolgimento di fronte, con una bella azione corale di tutta la squadra, sono andate nuovamente in rete per il due a zero.

Nemmeno il tempo di mettere la palla al centro che la squadra di casa, approfittando di uno svarione difensivo bianconero ha segnato nuovamente per il triplice vantaggio. Con questo risultato il direttore di gara ha decretato la fine del primo tempo. La seconda frazione di gioco è iniziata con le bianconere in attacco alla ricerca del gol per poter riaprire la partita. Passano alcuni minuti ed i loro gli sforzi sono stati premiati; Alice Forlini raccogliendo un suggerimento dal limite ha insaccato la sfera all’angolino basso del portiere locale.

Il gol ha incoraggiato tutto l’ambiente bianconero, le ragazze del Sora, nonostante l’impegno delle avversarie, sono riuscite a contenere ogni loro tentativo ed a portarsi prepotentemente davanti al portiere locale, creando scompiglio nella sua area. Su tiro piazzato dal limite con una deviazione di un difensore, le bianconere sono andate nuovamente in rete, riaprendo così la partita con le locali che già gustavano il sapore di una facile vittoria.

A questo punto è iniziata la vera partita con le due squadre che hanno dato vita ad un bel calcio: le locali hanno messo in mostra tutta la loro preparazione tecnica con un superbo gioco di squadra, le bianconere a testa bassa si sono buttate in avanti senza risparmio, vedendo la luce di un probabile pareggio. Ma nel momento migliore per le ragazze volsche, con una perfetta azione le locali sono andate nuovamente in rete.

La reazione bianconera non si è fatta attendere e con la squadra sbilanciata in attacco le locali si sono portate a tu per tu con il portiere bianconero. Loreta Tersigni, sfoderando tutta la sua esperienza, è riuscita a neutralizzare ed a respinge ben tre tiri da distanza ravvicinata, ma nulla ha potuto su quello che ha varcato la linea di porta portando nuovamente in gol le locali. Il duplice svantaggio ha portato le bianconere assiduamente in attacco, ma nonostante l’impegno profuso non sono riuscite a perforare la forte difesa locale, con il direttore di gara che ha chiuso l’incontro decretando la fine delle ostilità.

Le bianconere erano state chiamate a giocare contro una compagine ben messa in campo ed attrezzata sin dalla vigilia per fare il salto di categoria. Per nulla intimorite, si sono presentate a Formia per giocare la loro partita senza nessun timore riverenziale. In campo con il cuore, anche senza riuscire a portare a casa un risultato positivo, le ragazze sorane hanno giocato la loro partita migliore. L’organico ancora non è completo, diverse giocatrici non sono nella loro forma migliore, ma c’è tempo per recuperare e migliorare. Altre atlete sono ancora ferme al box per diversi motivi, chi di salute, chi per impegni di natura personale, ma saranno presto a disposizione di mister Di Poce ed utili per la causa bianconera. Ora non resta altro che rimboccarsi le maniche e continuare a lavorare con umiltà e costanza con l’obiettivo sempre fisso, quello di ben figurare e di portare in alto i colori bianconeri.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
5.488
Ci ha lasciato Agostino Pompilio
1
NECROLOGI

Ci ha lasciato Agostino Pompilio

Si è spento in ospedale a Sora.

1.085
28 Gennaio 1731: muore Antonio I Boncompagni, IV Duca di Sora
2
CRONACA

28 Gennaio 1731: muore Antonio I Boncompagni, IV Duca di Sora

Grazie a due vicende, una politica e l'altra familiare, di rilevanza internazionale, la sua vita cambiò radicalmente e velocemente intorno ...

1.029
SORA - Regolamento dehors: le dichiarazioni di Serena Petricca
3
POLITICA

SORA - Regolamento dehors: le dichiarazioni di Serena Petricca

La consigliera torna sulla richiesta di risposte più esaustive possibili per gli operatori commerciali.

686
CALCIO - La Vis Sora parte bene e conclude male
4
SPORT

CALCIO - La Vis Sora parte bene e conclude male

Bianconeri subito in vantaggio con D'Aqui, ma non basta: l'Atletico Chiaiamari s'impone 3-1.

315
VOLLEY - Punti preziosi per la C Maschile e la 1a Div. Femminile Argos Volley Sora
5
SPORT

VOLLEY - Punti preziosi per la C Maschile e la 1a Div. Femminile Argos Volley Sora

Ottimi risultati per le due formazioni di punta del settore giovanile bianconero.

I più letti della settimana:
18.508
SORA - Fatture false per 471 milioni di euro
1
CRONACA

SORA - Fatture false per 471 milioni di euro

La ricostruzione dell'operazione che ha portato la Tenenza della Guardia di Finanza di Sora alla scoperta della mega evasione.

17.108
La mamma di tutti i bambini dello scuolabus non c'è più
2
PROVINCIA

La "mamma" di tutti i bambini dello scuolabus non c'è più

Grande cordoglio in città per l'improvvisa scomparsa della donna.

16.177
Sarà dura senza di lui, l'uomo con cui ho condiviso 44 anni della mia vita
3
CRONACA

"Sarà dura senza di lui, l'uomo con cui ho condiviso 44 anni della mia vita"

La dolcissima lettera aperta scritta da Rossana Lorini per ringraziare l'Ospedale di Sora, dopo aver perso la battaglia contro il ...

13.286
Stella è con noi e lo sarà per sempre
4
CRONACA

Stella è con noi e lo sarà per sempre

Alla 18enne Stella Tatangelo, venuta tragicamente a mancare la scorsa estate, è stato intitolato oggi pomeriggio il campo sportivo del Liceo ...

13.027
È venuta a mancare Anna Maria Polsinelli
5
NECROLOGI

È venuta a mancare Anna Maria Polsinelli

Si è spenta in ospedale a Sora.

Video più visti:
Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola Renzo Piano: la settimana prossima verrà demolito l'ex mattatoio

Si passa finalmente alla fase operativa che porterà alla realizzazione della scuola innovativa in tecnologia X-LAM progettata dallo staff del ...

Passi carrabili

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso ...

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova ...

Farmacia Comunale

Farmacia Comunale di Sora: la storia, i veri numeri e perché il modello "in house" è il migliore per i cittadini

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, spiega alla cittadinanza, numeri alla mano, qual è il presente e quale sarà il ...

Centro Serapide

SORA - Ex Tomassi (Centro Serapide): a primavera 2020 ripartono i lavori. Intervista al sindaco Roberto De Donatis

L'ex Tomassi rinasce: cittadella della scuola con centro preparazione dei pasti per i ragazzi; demolizione della struttura in via Buozzi ...