4 anni fa

A Sora bisognerebbe invitare i turisti a venire solo dalle ore 9 in poi

Buona giornata, ecco la situazione di Sora sopratutto ogni Domenica mattina. E’ inutile pubblicare solo le foto di Sora negli angoli, e nei momenti particolari. Io amo l’allegria, mi fa piacere quando si fa festa, la “movida” che ben venga per rinfrancare gl’animi e dare una mano ai vari locali di ristoro…. tutto questo però è indecente. Passare in piazza “sall’ccon” è diventato difficile. Un campo minato per tutti quelli che volessero passare li prima che passi l’operatore.

002

Quindi prima delle ore 8 e 30 (questa mattina – ieri ndr – io sono passato di li alle 8 e 15 e l’operatore si stava organizzando e decidendo dove inizare) percorrere quella zona in bici, in carrozzina o con un bambino è off limits. Parliamo di turismo: a Sora non viene nessuno, e forse è meglio, ma nel momento in cui qualcuno decidesse di venirci a fare visita ma che c….avolo di figura ci facciamo!?

003

Questo individuo se decide di farsi una passeggiata quando l’aria di Sora è tranquilla, quando non ci sono macchine che strombazzano e inquinano, e vede tutto questo, che cosa racconterà in giro? Che ha visitato una chiesa bellissima dentro ma inguardabile fuori. Che è salito su per un santuario che farebbe invidia a tante città ma che si è dovuto ben vedere dall’acciaccare vetri rotti, preservativi, siringhe e immondizia varia. Bisognerebbe invitare i turisti a venire solo dalle ore 9 in poi.

004

Ma le autorità dove stanno? Le videocamere dislocate in molte di queste zone a che cosa servono? Diciamo la verità, ma sono finte? Vediamo il lato positivo della cosa: così si crea il posto di lavoro per il netturbino. Ma perché io che rispetto Sora, rispetto il decoro di questa pur bella città, rispetto la libertà degli altri di poter camminare liberamente nella pulizia e nella sicurezza, rispetto l’ordine e il silenzio notturno devo pagare con le mie tasse lo stipendio a una persona che potrebbe allo stesso modo fare cose molto più creative (curare aiuole, sorveglianza e manutenzione dei beni comunale e altre mille cose).

005

Ma oggi la cultura del rispetto e dell’educazione sono diventate rare, in via d’estinzione. Paccato, una città così bella non dovrebbe fare questa fine per colpa di pochi deficenti e per colpa di amministatori che fanno solo come gli struzzi. Forse questo mio sfogo non lo pubblicherete mai però penso che se questa situazione continuerà, e sicuramente se continuerà peggiorerà, qui non si potrà più fare marcia indietro. Pubblicare queste foto potrà solo servire a sensibilizzare le coscienze di tutti e, forse, a dare una sveglia a chi dorme.

Max

Commenti

wpDiscuz
Menu