giovedì 4 ottobre 2012

A Sora il 2° Festival della dottrina sociale cristiana

Il Comitato S.A.LE (Sviluppo Associazionismo Laicale) aggregazione delle Associazioni della provincia di Frosinone che  si ispirano alla dottrina sociale cristiana, a cui aderiscono: Acli, Ail, CISL, Coldiretti, Compagnia delle Opere di Roma e Lazio, Unione Confraternite Lazio, Confartigianato, Confcooperative, Istituto di cultura Giovanni Paolo II, La Regola d’Oro, Movimento Cristiano Lavoratori, Pastorale Regionale del lavoro del Lazio,  organizza  il   2° FESTIVAL  DELLA DOTTRINA SOCIALE CRISTIANA   “ AMA (A Mani Aperte)”.

Lo scopo di tale iniziativa è di sensibilizzare la comunità sui valori della dottrina sociale cristiana per affrontare consapevolmente i problemi della vita quotidiana e dell’umanità.

La manifestazione, dal pregnante valore culturale e spirituale, si svolgerà a Sora (FR)  presso l’Episcopio Diocesano nei giorni 29, 30 Novembre e 1  Dicembre 2012. Le giornate prescelte ricadono in un periodo speciale dell’anno, l’Avvento, momento particolarmente propizio ad una maggiore apertura delle persone ai valori cristiani, quali la dignità e la coscienza dell’uomo, la fragilità della persona e il bene comune, soprattutto a favore di  coloro che spesso per superficialità si allontanano da tali  valori o li pongono in  secondo piano.

A tale riguardo, è nostra ferma intenzione valorizzare la dimensione pubblica degli insegnamenti della Dottrina Sociale Cristiana.

Sarà indetto un concorso aperto a tutti coloro che, domiciliati nella regione Lazio o iscritti presso Istituti di Istruzione Scolastica/Universitaria del Lazio, o comunque,  residenti in Italia,  vorranno partecipare presentando opere quali: fiction, documentari, spot, lungometraggi e cortometraggi, ovvero fotografie, inerenti i temi sotto indicati:

DIGNITA’ E COSCIENZA DELL’UOMO

FRAGILITA’  E VULNERABILITA’ DELLA PERSONA

BENI COMUNI E SUSSIDIARIETA’

Il concorso si rivolgerà particolarmente  agli/lle studenti/esse delle Scuole Secondarie di Secondo Grado, statali e paritarie, agli/lle allievi/e dei percorsi triennali di Istruzione e Formazione regionali, alle Accademie di Belle Arti,  alle Università del Lazio .

Ogni opera  verrà  giudicata da una  apposita  giuria, i cui membri saranno  designati dal Comitato  S.A.LE.,  che avrà cura di valutare il contenuto ed il messaggio che, attraverso l’opera, si vogliono trasmettere, al di là della raffinatezza tecnica della produzione.

I suddetti temi saranno oggetto delle tre giornate, durante le quali il Festival si sviluppa, con lo svolgimento di work shop ed approfondimenti dialogici.

Si svolgeranno delle sessioni mattutine e pomeridiane.

Le mattinate saranno esclusivamente dedicate ai giovani studenti delle scuole della provincia di Frosinone che potranno prendere parte ai workshop animati dai gruppi di lavoro del Comitato S.A.LE. .

Nelle sessioni pomeridiane, aperte al pubblico, si svolgeranno seminari e convegni di approfondimento attinenti ai temi prescelti,  animati dai Vescovi delle Diocesi della  provincia di Frosinone,  che ci siamo onorati di invitare, e da docenti ed esperti  particolarmente preparati sui temi del Festival.

Durante la manifestazione è prevista la partecipazione di personaggi appartenenti al mondo  della cultura, della economia, della politica e delle associazioni  particolarmente sensibili ai valori rappresentati.

Il Festival si concluderà con la premiazione dei vincitori, cui seguirà una cena di beneficenza  per sostenere iniziative di carattere sociale  a favore del nostro territorio.

COMITATO S.A.LE. FROSINONE

Commenti

wpDiscuz
Menu