23 novembre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 283 VOLTE

A Sora domenica raccolta firme PRC in difesa dell’Articolo 18 e diritti dei lavoratori

Riceviamo e pubblichiamo la nota del Partito della Rifondazione Comunista circolo “A.Gramsci” Sora  

Il partito della Rifondazione Comunista circolo “A.Gramsci” di Sora avvia da domenica 25 novembre la raccolta firme per la campagna referendaria che vede impegnato il nostro partito contro lo smantellamento dei diritti e dello stato sociale in questo paese. Per RIPRISTINARE L’ART.18 in quanto il governo monti ha cancellato la norma che imponeva il reintegro del lavoratore licenziato,laddove una sentenza del giudice avesse giudicato quel licenziamento illegittimo e cioè senza giusta causa. Per ABROGARE L’ART.8 varato dal governo berlusconi che permette accordi aziendali i quali possono derogare in peggio il contratto nazionale stabilendo orario di lavoro,modalità di assunzione ecc. Cercando di eliminare ogni garanzia contrattuale per i lavoratori.

Per ABROGARE la RIFORMA delle PENSIONI varata dal governo monti che ha allungato il tempo di lavoro obbligando centinaia di migliaia di persone a lavorare fino a 70anni! Per ELIMINARE LA DIARIA DEI PARLAMENTARI perché è inaccettabile che mentre si chiedono sacrifici a chi non arriva nemmeno alla fine del mese i parlamentari italiani oltre ad essere i più pagati in europa sguazzano tra abusi e privilegi percependo un doppio stipendio attraverso la diaria.Il governo berlusconi prima e quello monti poi hanno con le loro riforme spostato l’asse di questo paese verso chi ha di più,con la mercificazione del lavoro,lo smantellamento dei diritti ,la normalizzazione della precarietà che ha bruciato oramai una generazione per sempre.La realtà è che purtroppo oggi si è poveri anche lavorando.

Crediamo che già questi siano ottimi motivi per firmare e per iniziare a difendersi da questo attacco senza precedenti alla dignità dei giovani dei lavoratori e delle lavoratrici. Noi come circolo saremo presenti con un banchetto in piazza S. Restituta domenica 25 novembre dalle 10.00 di mattina.

Il Segretario – Pede Luigi

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu