1’ di lettura

A zig zag e fari spenti nella notte: i Carabinieri arrestano due quarantenni per “resistenza a P.U.”

Molte le telefonate degli automobilisti impauriti al 112.

Ieri sera, ad Alatri, i militari del NORM della locale Compagnia hanno tratto in arresto per “resistenza a P.U.” un 41enne ed un 44enne, entrambi del luogo e già censiti per reati contro la persona ed il patrimonio.

Come si evince dalla nota stampa divulgata dal Comando provinciale di Frosinone, a seguito delle numerose segnalazioni pervenute sul numero di emergenza 112 da parte di utenti della strada che rappresentavano il pericolo per l’incolumità di altri conducenti, nonché di pedoni a causa di un’autovettura che procedeva a zig zag, accellerando come per tamponare la vettura che la precedeva per poi frenare bruscamente e addirittura circolava a fari spenti andando incontro ai veicoli provenienti dal senso di marcia opposto per poi schivarle all’ultimo momento, i militari operanti hanno rintracciato e fermato l’autovettura appena fuori il centro abitato di Alatri.

Alla vista dei militari i due sono scesi dall’autovettura e hanno tentato una fuga a piedi, ma sono stati prontamente raggiunti e bloccati. Poiché – continua la nota dei militari – al fine di sottrarsi al controllo hanno strattonato i militari operanti opponendo resistenza, gli stessi sono stati accompagnati presso gli uffici della locale Compagnia e tratti in arresto per resistenza a P.U.. Nel medesimo il conducente del veicolo è stato anche denunciato per avere rifiutato l’accertamento etilometrico, con contestuale ritiro della patente di guida e sequestro del mezzo per la successiva confisca amministrativa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti