55" di lettura

#abbattiamoledistanze: la Asl Frosinone dota le UOC di iPad per comunicazione pazienti/familiari

Nella foto la Dirigente Generale dell'Asl Frosinone Dott.ssa Pierpaola D’Alessandro assieme al Dott. Fabrizio Cristofari responsabile Pronto Soccorso e medicina d’urgenza Frosinone Alatri, che è stato il primo a ricevere gli iPad simbolicamente per tutti.

Uniti ma distanti. Distanti ma vicini. Mai come in questo difficile momento storico abbiamo scoperto e riscoperto quanto la tecnologia, se correttamente usata e non abusata, può rivelarsi uno strumento prezioso anche nelle relazioni personali.

Certo, una videochiamata non avrà mai lo stesso calore di un abbraccio, di una stretta di mano, di uno sguardo rassicurante e affettuoso occhi negli occhi. Ma è anche vero che per i pazienti di una struttura ospedaliera, che non possono ricevere i propri familiari, anche un semplice schermo può farsi mezzo di calore, affetto, speranza.

Il progetto #abbattiamoledistanze ha proprio questo obiettivo: abbattere la distanza fisica ma soprattutto la solitudine di chi in questo momento soffre di più. Per questo, lo scorso mese, abbiamo avviato la consegna a tutte le UOC di una serie di iPad utili per la comunicazione dei pazienti con i propri familiari.

In questa foto, la Dirigente Generale dell’ Dott.ssa Pierpaola D’Alessandro assieme al Dott. Fabrizio Cristofari responsabile Pronto Soccorso e medicina d’urgenza Frosinone Alatri, che è stato il primo a ricevere gli iPad simbolicamente per tutti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti