mercoledì 28 Marzo 2018

Affondo M5S Sora: «Ex Tomassi: le promesse elettorali hanno le gambe corte. Dai tanti progetti sognati ad un brusco risveglio?»

«A quasi due anni dall’insediamento dell’attuale Amministrazione - dichiara Pintori - il progetto della “Cittadella della Scuola” continua a restare sulla carta».

«L’Amministrazione De Donatis ha puntato forte sulla riqualificazione della ex Tomassi e da semplici cittadini gli auguriamo di riuscire a restituire – con un’opera realmente utile – il dovuto decoro alla città, ferita da un mostro di cemento in decadimento, frutto dell’operato della classe politica sorana degli ultimi decenni.

Al riguardo sembra opportuno approfondire una recente dichiarazione del Sindaco pubblicata dal quotidiano L’Inchiesta. Il Primo Cittadino ha affermato che: “Siamo nella fase di rinegoziazione di un nuovo accordo di programma”, ma ha anche rappresentato che: “Oggi la situazione è la seguente: la struttura è di proprietà privata, nelle mani di due curatele fallimentari. (…) Il problema è che per intervenire, allo stato attuale delle cose, dobbiamo chiedere delle

autorizzazioni in quanto parliamo, per l’appunto, di un complesso privato”.Tali dichiarazioni si collocano nel solco della nomina, effettuata lo scorso anno dalla Giunta, di un legale con l’incarico di rappresentare l’Ente nella procedura fallimentare della ex Tomassi e, inoltre, di districare la complicata matassa relativa alla proprietà dei beni immobili e ai crediti vantati dal Comune, nonché di conoscere gli elementi delle procedure fallimentari in corso allo scopo di definire la tempistica per la risoluzione dell’intera vicenda.

Di fatto, si è passati dal sogno del progetto della “Cittadella della Scuola” – tanto osannato durante la campagna elettorale dal Sindaco De Donatis e che aveva generato una certa aspettativa nella cittadinanza – ad un brusco risveglio. Ovviamente anche altri candidati a Sindaco proposero dei progetti di riqualificazione del complesso. Al contrario, il M5S Sora consapevole delle lunghe e complicate vicende giudiziarie ha sempre mantenuto un atteggiamento prudente per evitare di illudere gli elettori e la cittadinanza intera.

Infatti, nel programma elettorale del M5S Sora sulla ex Tomassi si erano sottolineati i seguenti aspetti: “Verificheremo la situazione dell’opera dal punto di vista legale e strutturale. Successivamente si potranno esaminare eventuali progetti da sottoporre alla cittadinanza tramite un referendum locale. I progetti dovranno prevedere un solido piano economico ed essere concretamente realizzabili in tempi accettabili.”.

Allo stato attuale, un’ “operazione verità” – come già richiesta in passato (si veda il seguente link) – sulla vicenda della ex Tomassi è necessaria per rispetto nei confronti della cittadinanza (e degli elettori). A quasi due anni dall’insediamento dell’attuale Amministrazione il progetto della “Cittadella della Scuola” continua a restare sulla carta. Quali saranno i t empi di realizzazione del progetto? E soprattutto, saranno forniti dei chiarimenti sull’intera vicenda ai sorani?». È quanto dichiara il portavoce e consigliere comunale di Sora, Fabrizio Pintori.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
VIDEO

Richiedi subito la nostra offerta promo e potrai usufruire di un pacchetto completo per 30 giorni su tutti i nostri giornali online!

SPONSOR

Vieni a scoprirla oggi stesso presso Jolly Auto, Concessionaria Mazda per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Ti aspettiamo oggi stesso a Frosinone presso X Class, concessionaria Land Rover Jaguar del Gruppo Jolly Automobili.

Gruppo Jolly Automobili

Autovetture e veicoli commerciali certificati dopo una serie di ben 160 controlli. Promozione valida fino al 19 Maggio.

Expert Lucarelli

Offerta valida dal 09 al 26 Maggio. Ti aspettiamo a Sora in via Giuseppe Ferri n.6, zona vecchio ospedale civico.

X Class

Anche il tuo business può avere l’avventura nel DNA. Vieni a trovarci presso il Gruppo Jolly Automobili, S.S. 156 dei Monti Lepini km 6.600, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.