Aggredito al capo da un esercito di calabroni: sorano in terapia intensiva

Fanno davvero rabbrividire le parole scritte da Roberta Pugliesi sulla testata telematica Tg24.info. Secondo quanto riportato dalla giornalista sorana, ieri pomeriggio un uomo di Sora stava raccogliendo castagne insieme al genero, nella zona di Portella, ovvero Selva Alta, nella parte montana della periferia occidentale della città.

«I due, continua la Pgliesi, sono stati aggrediti da calabroni, centinaia di calabroni che li hanno punti su tutto il corpo. In particolare l’anziano è stato punto al capo da un trentina di insetti». La vittima dell’aggressione da parte dei terribili insetti si trova ora ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale SS. Trinità, le sue condizioni sono gravi. Il giovane che era con lui, invece, versa in condizioni migliori.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS

Coronavirus: 18 nuovi casi in provincia di Frosinone

Nella giornata di oggi i nuovi "positivi" sono tornati a salire dopo il calo di ieri. 145 persone hanno concluso positivamente ...

CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza COVID-19: nuova valanga di multe dei Carabinieri

Ancora troppa gente in giro, ancora una valanga di multe. Questa volta sono stati sanzionati cittadini di: Amaseno, Anagni, Morolo, ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: oggi nel Lazio 181 nuovi casi, 12 guariti e 10 deceduti

La ripartizione territoriale dei dati. Età dei deceduti compresa tra 46 e 84 anni.

CORONAVIRUS

Ci ha lasciato Innocenzo Lagonigro

Si è spento presso la propria abitazione in via Cocorbito.