5 settembre 2017 redazione@sora24.it
LETTO 3.999 VOLTE

Aggressione al club del Frosinone: gli Ultras del Sora si dissociano e pagano i danni

«Nessun raid premeditato contro il club o il bar adiacente. Non fa parte del nostro modo di essere».

Nella giornata odierna gli Ultras del Sora Calcio hanno raccolto e consegnato ai diretti interessati la somma di euro 500, quale risarcimento per i danni riportati dalle attività commerciali nei pressi del club Fedelissimi del Frosinone Calcio di via Maria a Frosinone dopo i fatti accaduti domenica scorsa 3 settembre.

«Questa somma – hanno spiegato in una nota – serve come indennizzo per i danni causati. Assolutamente non è stato premeditato alcun raid contro il club Fedelissimi o il bar adiacente come è stato affermato dalle varie testate giornalistiche, in quanto questo atteggiamento non fa parte del nostro essere».

COMMENTA

Commenti

Ordina per:   più recenti | più vecchi | più votati
wpDiscuz
Menu