giovedì 6 febbraio 2014

AI SUMA (di Rodolfo Damiani)

Il titolo ricorda l’affermazione orgogliosa  degli Alpini, per significare non vi preoccupate qui ci siamo noi, rivolta sia ai nemici  che ad amici scettici della tenuta delle Penne Nere. E’ vero gli Alpini ci sono sempre in pace e in guerra, rissosi, insofferenti di ordini cervellotici, cantachiaro, ma sempre pronti al sacrificio, alla solidarietà, al rapporto umano.

Il Comune di Pescosolido riesce spesso a sorprenderci con eventi da comunità  cittadina  certamente di dimensioni più vaste , con un fiuto particolare per i concerti sia vocali che strumentali, segno che la lezione di Romanino non è andata persa. Questa volta si è superato,  ci ha  offerto un Concerto che ha soddisfatto gli intenditori e ha suscitato un entusiasmo da stadio.

Il grande Coro dell’Associazione Nazionale Alpini di  Roma ha fatto risuonare fra le prime  balze dell’Appennino innevato  i canti poetici e nostalgici della tradizione  degli Alpini. Il programma  ha previsto 15 canti, tra questi sei elaborazioni del grande Lamberto Pietropoli che nel 1963 fissò i termini dell’attività del Coro,appena fondato, inserendo lo studio della tradizione montanara e il recupero dei cori della tradizione contadina, accanto a questi la ricerca ed il recupero dei canti d’autore nella loro struttura  originale.

Il Coro ha un palmares  che lo pone ai livelli del coro della SAT  e con I Crodaiol , con un repertorio  che lo ha fatto applaudire e vincere ambiti premi in Italia e all’estero. Da consumati maestri del palcoscenico il modo con cui sono stati proposte le interpretazioni : la tradizione romana, ricca di canti popolari con una vena di romanticismo che favorisce la partecipazione del pubblico ; i canti degli Alpini melanconici e struggenti come i ricordi o frizzanti come il buon vino sposato a polenta e baccalà; infine i canti regionali , con una chiusura in crescendo di canti del vicino Abruzzo. Una esibizione di gran livello e alcune interpretazioni innovative rispetto agli stereotipi, che la dicono lunga sulle capacità interpretative del Coro e del Maestro.

La Direzione del Coro è affidata  al Maestro Vincenzo VIVIO , organista e fisarmonicista  di grandi mezzi , dal 1980  organizza e dirige Cori Alpini raggiungendo traguardi di eccellenza Presenti le Associazioni d’Arma , Marinai, Alpini, Carabinieri e Avieri con le loro insegne , presenti Don Paolo e Don Domenico  Parroci  di Forcella e Pescosolido , che hanno elogiato i Maestri , anche con una notazione spiritosa paragonando i Coristi ai Cori Angelici. Il Sindaco di Pescosolido , Dott. Giuseppe Cioffi, ha perfettamente interpretato i sentimenti suscitati dal Concerto , che ha argomentato la bravura e ha ringraziato il Coro per la  sua bravura e per  gli aspetti culturali  che  persegue.

Un simpatico scambio di doni ha fatto da preludio alla struggente esibizione finale con la gente in piedi e ovazioni convinte. BRAVI  ALPINI

Rodolfo Damiani

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Domenica 25 il presidente Zingaretti al Palasport di Broccostella per sostenere Sergio Cippitelli

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

I funerali di Biagio Pace, lo studente siciliano deceduto martedì sera a Sora
5 ore fa
71

SORA24 - Una folla composta e profondamente rispettosa ha partecipato oggi pomeriggio ai funerali di Biagio Pace, il 24enne studente siciliano deceduto ...

Sora-Militello: l'ultimo viaggio di Biagio. La commovente accoglienza del feretro in Sicilia
8 ore fa
12

SORA24 - Centinaia di automobili ad attendere il suo arrivo, poi il triste corteo fino in paese, precisamente nella frazione di San ...

La palpeggia e le infila le mani nelle parti intime. 20enne di Veroli denuncia il datore di lavoro per violenza sessuale
14 ore fa

FROSINONE TODAY - Per lungo tempo, così come avviene per molte donne, aveva sopportato le molestie sessuali del suo datore di lavoro. Lei, ...

Chiusa dai Carabinieri una rivendita di auto abusiva e con dipendenti senza contratto
8 ore fa

FROSINONE TODAY - Vendeva automobili all'interno di una struttura abusiva. Non solo. Nella concessionaria lavoravano quattro persone, tre delle quali senza contratto. I ...

Cassino, cane poliziotto fiuta e trova 18 stecche di hashish, un arresto
13 ore fa

FROSINONE TODAY - E' stato incastrato dal fiuto di Yago, cane poliziotto in azione a Cassino dove, gli agenti del commissariato diretti dal ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - La XC60 ha ottenuto un punteggio altissimo, il 98%, nella categoria Occupanti Adulti e nella sua classe di appartenenza, Grandi SUV/...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
3 ore fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
4 ore fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.