35" di lettura

Alessandro continuerà a vivere nei nostri cuori ed in chi vivrà grazie ai suoi doni

E’ sempre difficile spendere parole sensate in occasione di eventi del genere. Un incidente in moto, l’agonia e la morte di un giovane sono fatti impossibili da commentare, soprattutto pensando al dolore delle famiglie, segnate per sempre da una tragedia immane. Eppure per Alessandro Tubelli, 25enne di Castelliri, c’è, tra le lacrime di queste ore, una certezza: continuerà a vivere, anche se non nel suo corpo.

La famiglia ieri ha autorizzato i medici del S.Maria Goretti di Latina all’espianto dei suoi organi. Magari in questo momento, proprio mentre scriviamo, ci saranno un ragazzo o una ragazza in chissà quale parte d’Italia cui sarà stata comunicata la disponibilità dell’organo di cui ha bisogno. E magari il viso di questi giovani sarà stato illuminato da un sorriso di speranza. Un sorriso donato da Alessandro.

La Redazione di Sora24

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...